Modellamento del pube adiposo con la liposuzione

Anche la zona pubica è soggetta alla formazione di accumuli adiposi. Questi posso essere tali da procurare disagio e richiedere la correzione chirurgica. Il problema è comune ai due sessi anche se assume una valenza diversa. Nella donna il problema è estetico mentre nell’uomo investe anche problemi di carattere sessuale.

Pubic Liposculpture: L’ultima frontiera della bellezza intima

Pubic Liposculpture, insieme ad altri interventi di chirurgia estetica intima,  è diventato una tecnica molto richiesta dalla donne e dagli uomini che desiderano migliorare il loro aspetto intimo. Il concetto di bellezza intima moderno può essere accuratamente modellato con questa procedura poco invasiva e veloce.

liposuzione 003 migliorare

Liposuzione pube al femminile

L’obiettivo dell’ intervento al pube nella donna è quello di modellare la forma dello stesso riducendo il volume del cosiddetto “monte di venere”. Essendo una zona piccola e piuttosto delicata è necessaria un’ampia esperienza chirurgica e l’impiego di una canula adeguata.

L’ intervento – eseguito in anestesia locale – dura solo 10 minuti e la paziente può tornare a casa quasi immediatamente. Saranno comunque necessari gli esami ematochimici di routine.

 

Liposuzione pube al maschile

Nell’ uomo l’eccesso di adiposità localizzata al pube rappresenta un problema sessuale in quanto l’eccessivo volume adiposo infossa il pene riducendo la sua lunghezza. L’obiettivo in questo caso sarà ridurre il più possibile l’adipe interessato in maniera tale da rendere maggiormente evidente l’organo sessuale. Di fatto la liposuzione al pube nell’ uomo equivale all’ allungamento del pene.

 

Liposuzione al pube: Convalescenza

Il post operatorio del rimodellamento del pube è leggero. Il gonfiore post chirurgico di solito è molto limitato e tende a riassorbirsi in qualche giorno. I rapporti sessuali potranno essere ripresi solo dopo una decina di giorni in quanto la zona sarà dolente al contatto meccanico.

Sapevi che la marcata obesità produce iperplasia adipocitaria?
Il numero di cellule adipose in un adulto è fisso. L’ aumento di peso si traduce nella crescita di volume delle cellule adipose presenti così come il dimagrimento si verifica con la riduzione del volume delle stesse. Quando il paziente aumenta di peso considerevolmente e cioè raggiunge l’indice di massa corporea BMI>35 si innesca il processo di iperplasia delle cellule adipose: Aumenta il loro numero. Questo evento rappresenta un danno per il metabolismo del soggetto che – anche perdendo il peso precedentemente acquisito – non assisterà ad una riduzione del numero d’ adipocità. Ciò rende il paziente molto più soggetto ad aumentare nuovamente di peso.