Rinoplastica anestesia locale

//Rinoplastica anestesia locale
Rinoplastica anestesia locale 2017-01-13T10:58:43+00:00

Anestesia locale

La rinoplastica classica tradizionalmente avviene in anestesia generale con ospedalizzazione del paziente e pesanti sequele post chirurgiche ben note a coloro che hanno avuto simile esperienza. L’anestesia generale infatti ha tempi di recupero lunghi, è invasiva per il sistema cardio respiratorio e per l’apparato digerente. Va inoltre sottolineato il maggior grado di rischio per il paziente rispetto ad altre prassi anestesiologiche.

La rinoplastica eseguita dal dott. Carlo Pallaoro prevede tassativamente l’anestesia locale (mepivacaina) perchè questa risulta essere meno invasiva, con tempi di recupero quasi immediati e non richiede ricovero. Effettivamente l’anestesia locale non interferisce con il sistema cardio respiratorio e ancor meno con l’apparato digerente. Il rischio anestesia è praticamente nullo.

Alcuni pazienti temono questa procedura anestesiologica locale perchè pensano di essere vilgili durante l’atto chirurgico come avviene durante una sessione dal dentista. Va subito chiarito che in fase pre anestesia il paziente viene sedato (neuroleptoanalgesia) e quindi non sarà vigile durante tutta la fase operatoria. La durata della sedazione endovenosa viene costantemente monitorata dall’anestesista calibrando il dosaggio in modo limitare l’ efficacia al tempo stretto necessario.

rinoplastica migliorare

L’ anestesia della chirurgia del naso

La illustrazione della tecnica anestesiologica riguarda la rinoplastica o la rinosettoplastica eseguita comunque con una tecnica operatoria caratterizzata da ottima organizzazione e adeguato livello tecnico. Se invece l’ intervento in questione dovesse durare (tempo chirurgico) oltre la misura oppure dovesse coinvolgere strutture anatomiche più complesse, il chirurgo insieme all’ anestesista dovrà valutare l’ opportunità di procedere con l’ anestesia generale. Questa ha di solito una convalescenza ed un post operatorio marcatamente più pesante.

La vasta casistica d’ interventi al naso eseguiti dal dott. Carlo Alberto Pallaoro vedono il 100% degli stessi eseguiti in anestesia locale. Ciò a tutto vantaggio del paziente che subisce una terapia farmacologica anestetica leggera senza interferenza con il sistema cardio respiratorio e con un post operatorio più leggero. Dal punto di vista del chirurgo sarebbe certamente più semplice procedere con l’ anestesia generale che rende il paziente “disponibile” all’ operatore in maniera globale.

Anestesia locale con mepivacaina: 1-metil-2-6-pipecoloxilide cloridato
Possiede caratteristiche anestetiche paragonabili alla lidocaina ma la sua efficacia viene migliorata dalla presenza   di un farmaco vasocostrittore. La mepivacaina è un anestetico locale con un gruppo amidico simile alla lidocaina, ma senza causare gli stessi effetti indesiderati di sonnolenza / stanchezza.

rinoplastica anestesia
Posso pagare a rate l’ intervento di chirurgia estetica del naso?

Non solo è possibile pagare a rate la chirurgia estetica del naso ma può essere pure consigliabile in quanto in questa maniera non si subisce un peso finanziario immediato e si può fruire di un intervento di elevata qualità senza dover per forza ricercare il risparmio a tutti i costi. Per accedere al pagamento rateale sarà necessario produrre alla nostra amministrazione il documento d' identità, codice fiscale e busta paga / dichiarazione dei redditi. La possibilità di finanziamento è limitata ai soli residenti sul territorio nazionale.

Hai domande sulla rinoplastica? Usa il servizio di consulenza avanzata!