Un inestetismo sofferto dalle donne è il diradamento dei peli pubici collegato ad una immagine che ricorda la donna in età più matura. Il diradamento si può presentare in modo diffuso oppure a chiazze.

Il diradamento pubico molto spesso è dovuto a continui traumi subiti dai follicoli a seguito delle depilazioni. Altre volte è semplice conseguenza del naturale invecchiamento biologico.

Fino a poco tempo fa la tendenza occidentale prevalente nelle giovani donne è stata quella di depilare completamente (come le ascelle) l’ area pubica. Oggi in controtendenza è gradita il “pubic hairstyle” e cioè la presenza di peli pubici curati.

micro fue hd line

Infoltire i peli pubici

Il trapianto dei peli pubici HSD ricalca la moderna tecnica mini invasiva senza cicatrici. La zona donatrice compatibile va studiata per ogni singolo soggetto secondo la presenza e qualità follicolare. Normalmente la zona interessata è quella ascellare oppure la zona bassa della nuca.

Le unità follicolari idonee vengono prelevate con l’impiego del drill chirurgico Trilix e successivamente reimpiantate nella zona interessata secondo il disegno preventivamente concordato con la paziente.

Grazie a questa tecnica le donne che subiscono il disagio del diradamento pubico possono recuperare fiducia ed autostima nella loro femminilità.

Faq di trapianto capelli

Mi piacerebbe sapere se i risultati del trapianto sono permanenti o possono peggiorare nel tempo?
I risultati del trapianto dei capelli sono assolutamente permanenti.  Ciò vuol dire che i capelli prelevati dalla zona donatrice ed inseriti nella zona ricevente - una volta iniziata la loro crescita – non cadranno per tutta la vita.
La cicatrice del trapianto è visibile ?
La tecnica di trapianto classica che prevede l’escissione del cuoio capelluto lascia una lunga cicatrice orizzontale. Se il chirurgo ha fatto una buona sutura, il paziente non è predisposto ai cheloidi e porta i capelli minimamente lunghi, la cicatrice residua sarà poco visibile. La nostra tecnica di trapianto non prevede incisioni e quindi non ha cicatrici.