D

a  b  c  d  e  f  g  h  i  j  k  l  m  n  o  p  q  r  s  t  u  v  w  x  y  z

Day surgeryIntervento chirurgico che non richiede degenza ospedaliera. Il paziente viene dimesso in giornata.
Defluvio (defluvium)Caduta anomala di capelli, superiore al ricambio fisiologico.
DepilazioneSi parla di depilazione quando si interviene contro il fusto del pelo, quindi con il rasoio, con le creme, con manopole abrasive.
Depressione cutaneaPorzione cutanea che si trova incavata rispetto al piano della superficie cutanea circostante. Condizione patologica di alcune cicatrici.
DermaStrato profondo della pelle
DermatiteGenericamente infiammazione della cute.
DermoabrasioneProcedura chirurgica che prevede l’asportazione meccanica dello strato epiteliale del viso per levigare e uniformare nel colorito e consistenza l’epidermide.
DermolipectomiaSinonimo di addominoplastica, è l’intervento di chirurgia estetica che restituisce tonicità all’addome mediante l’asportazione della cute in eccesso e il riposizionamento muscolare della regione addominale.
Deviazione del setto nasaleSpostamento dalla linea o dalla posizione normale del setto nasale. L’inervento correttivo è la rinosettoplastica, variante terapeutica della rinoplastica.
DhtAbbreviazione di ‘diidrotestosterone’, è uno steroide che rappresenta il principale prodotto di riduzione, ad opera dell’enzima 5-alfa-reduttasi, del testosterone. Il DHT rappresenta un marcatore dell’irsutismo periferico.
DiastasiAllontanamento permanente di superfici muscolari o ossee normalmente contigue.
Diastasi dei muscoli rettiLa diastasi dei muscoli retti addominali è una condizione anatomica in cui i lati destro e sinistro del retto addominale (il muscolo che costituisce la parete frontale della muscolatura addominale, noto anche come “six-pack” muscolare o “tartaruga”) risultano ano malamente separati dalla linea mediana.
Disegno cutaneoLinee guida tracciate dal chirurgo prima dell’intervento sulla pelle del paziente.
DisepitelizzazioneEliminazione chirurgica dell’epitelio utilizzata in metodiche di ringiovanimento cutaneo, come la dermoabrasione o il peeling laser.
DisinfettanteSostanza utilizzata in medicina per l’eliminazione di microrganismi nocivi.
DisinfezioneOperazione avente per scopo la distruzione di germi patogeni.
DnaSigla usata in biochimica e in biologia molecolare per l’Acido desossiribonucleico, cui è affidata la sintesi delle proteine nelle cellule; costituisce la sostanza fondamentale dei geni ed è presente in quasi tutti gli organismi viventi. È responsabile della trasmissione dei caratteri ereditari
DoloreUna sensazione spiacevole che può variare da lieve disagio localizzato ad agonia. Il dolore ha componenti sia fisiche che emotive.
Dorso del nasoParte del naso che definisce il profilo osseo e cartilagineo. Il dorso adunco viene definito gibbo e, al contrario, insellato. Gli inestetismi del dorso del naso sono eliminati con la rinoplastica.
Double BubbleSi tratta di una complicazione dell’intervento di mastoplastica additiva  che si verifica quando il seno non assume una forma desiderabile ma invece si crea una dismorfia mammaria che consiste nella comparsa di una linea visibile che mostra una separazione tra il bordo inferiore della protesi e il bordo inferiore del seno.
DrenaggioTecnica chirurgica per favorire lo scolo del pus e di altri liquidi mediante l’applicazione di una cannuccia a margine della zona d’intervento.

Breve glossario di termini usati in chirurgia estetica e relativi ad argomenti trattati da questa branca della medicina.