E

a  b  c  d  e  f  g  h  i  j  k  l  m  n  o  p  q  r  s  t  u  v  w  x  y  z

EcchimosiInfiltrazione benigna di sangue nel tessuto sottocutaneo in seguito a trauma o evento chirurgico. Fenomeno temporaneo ridotto dalla presenza di bendaggi compressivi e dalla pratica dilinfodrenaggio.
EcgSigla di elettrocardiogramma, tracciato grafico delle variazioni della corrente elettrica originate dalle contrazioni del muscolo cardiaco, e rilevate sulla superficie corporea.
EcografiaRegistrazione della riflessione di ultrasuoni inviati sull’organo in esame.
EdemaSinonimo di gonfiore, è determinato dalla presenza di liquido negli spazi intercellulari del corpo.
Effluvio (effluvium)Caduta anormale di capelli per quantità e per qualità; la caduta è numericamente molto elevata e qualitativamente omogenea.
Elasticità cutaneaCaratteristica propria di un tessuto cutaneo in grado di tornare alla normalità in seguito a variazioni di tensione.
ElastinaProteina della pelle contenuta nel tessuto connettivo elastico.
ElettrocoagulazioneArresto della fuoriuscita di sangue dai vasi sanguigni recisi nel corso di un intervento chirurgico per mezzo della coagulazione indotta da una pinza chirurgica che trasmette corrente ad alta frequenza.
EliceLa parte del padiglione che circonda l’orecchio partendo dalla conca fino al bordo superiore del lobo.
EmatomaProvocato dalla rottura di vasi sanguigni, l’ematoma è un ristagno di sangue che si forma in un tessuto.
EmostasiArresto della fuoriuscita di sangue dai vasi sanguigni. Può essere spontanea o indotta chirurgicamente.
Enzimacatalizzatore di natura proteica impiegato dall’organismo per favorire determinate reazioni chimiche.
EpilazioneI trattamenti di epilazione sono quanti eliminano il pelo agendo non solo sul fusto (la parte esterna alla pelle), ma anche a livello bulbare, quindi con strappi o altre metodiche a lunga durata, come la fotoepilazione, che permette la progresiva riduzione del patrimonio pilifero.
EpinefrinaUna sostanza prodotta dal midollo interno della ghiandola surrenale. Il nome è stato coniato nel 1898 dal farmacologo e biochimico americano John Jacob Abel che è riuscito ad isolare la sostanza (sopra=epi ; rene=nephros in greco).
EpitelialeRelativo all’epitelio, tessuto di rivestimento degli organismi.
EscissioneIndica l’asportazione chirurgica di una porzione di tessuto o di un organo.
EssudatoMateriale che è filtrato attraverso le pareti di cellule viventi e che si accumula in tessuti adiacenti. Il fenomeno di essudazione era frequente per le protesi mammarie di vecchia concezione, dalle quali migravano particelle del riempimento attraverso il rivestimento esterno. Ora il fenomeno è decisamente ridotto grazie alle più sicure protesi mammarie di ultima generazione, più sicure, affidabili e dalla migliore resa estetica.
ExeresiAsportazione chirurgica.

Breve glossario di termini usati in chirurgia estetica e relativi ad argomenti trattati da questa branca della medicina.