M

a  b  c  d  e  f  g  h  i  j  k  l  m  n  o  p  q  r  s  t  u  v  w  x  y  z

Malare Relativo allo zigomo.
Malformazione Genericamente, anomalia congenita.
Mammografia Esame radiografico della mammella
Mastectomia Asportazione chirurgica della mammella, generalemente a seguito di carcinoma.
Mastopessi Intervento di chirurgia estetica che riporta in adeguata sede un seno cadente (soggetto a ptosi). Conosciuto anche come lifting del seno.
Mastopessia Sinonimo di mastopessi.
Mastoplastica Termine generico che indica gli interventi di chirurgia plastica al seno, come la mastopessi, la mastoplastica additiva o la mastoplastica riduttiva. Tali interventi possono anche venire eseguiti in combinazione (per es. sollevamento del seno -mastopessi- e ingrandimento – mastoplastica additiva-)
Mastoplastica additiva Intervento di chirurgia plastica per l’aumento del volume del seno tramite l’inserimento di una protesi in sede retromammaria o retromuscolare.
Mastoplastica riduttiva intervento di chirurgia estetica che consente di ridurre armonicamente il volume delle mammelle e di risollevare un seno cadente (mastopessi)
Melanina Pigmento scuro della pelle elaborato dai melanociti che determina la colorazione della pelle e dei peli.
Menopausa Esaurimento dell’attività ovarica nella donna con conseguente cessazione delle mestruazioni.
Mento Per l’aumento o la riduzione del mento, la procedura chirurgica prende il nome di mentoplastica.
Mentoplastica L’obiettivo di tale intervento di chirurgia estetica è l’armonizzazione del profilo attraverso la riduzione ossea della sporgenza del mento o l’inserimento di protesi in caso di ridotta proiezione.
Monitoraggio In chirurgia estetica è il controllo costante della salute del paziente mediante le adeguate strumentazioni.L’apparecchiatura di monitoraggio tiene costantemente sotto controllo alcuni fondamentali parametri come la pressione, il polso e la percentuale di ossigeno nel sangue.
Mosaic surgery Tecnica microchirurgica ideata dal dottor Carlo Alberto Pallaoro. Consiste nella rimozione di tessere di tessuto cutaneo danneggiato del diametro di un millimetro tramite il Trilix, e la relativa sostituzione con tessere di derma in buone condizioni e con le medesime caratteristiche e dimensioni prelevato da zone nascoste. Tale metodica consente il progressivo trattamento di cicatrici post-chirurgia e cicatrici lineari.
Muscolo Il muscoll è il tessuto del corpo che funziona essenzialmente come fonte di energia meccanica.

Breve glossario di termini usati in chirurgia estetica e relativi ad argomenti trattati da questa branca della medicina.