Tre anni fa ho subito un piccoli intervento chirurgico per asportare una neoformazione su un gluteo. In seguito a ciò mi erano stati applicati quattro punti di sutura che avrei dovuto asportare dopo cinque giorni, ma a causa di un’influenza, mi sono recata dal mio medico solo dopo 10 giorni. Ora la cicatrice è molto spessa e allargata, al tatto sembra di avvertire un “cordone”. Dipende dal tempo di permanenza dei punti? Come posso eliminare la cicatrice? La ringrazio per la sua risposta. Amalia – Rho

 

Gentile Amalia, i punti lasciati in sede oltre i normali tempi indicati per una corretta guarigione possono effettivamente provocare un’ipertrofia della cicatrice; infatti, la presenza di un corpo estraneo su cui si annidano germi, provoca una reazione cutanea che di certo non giova all’estetica della cicatrice. Tuttavia non è detto che sia questa la causa della sua dismorfia.

Può infatti dipendere da una certa predisposizione a questo tipo di cicatrizzazione (ipertrofica o cheloidea); in questo caso anche il rimodellamento plastico della lesione può non dare gli esiti sperati. le consiglio una visita da uno specialista per valutare la situazione. Tenga conto anche della posizione della cicatrice: se si trova in prossimità di una giuntura, la cute è continuamente sollecitata dai movimenti del corpo, che non favoriscono una corretta guarigione.

Esclusa l’eventualità della tendenza alla cicatrizzazione anomala, nella ricostruzione chirurgica il chirurgo asporterà il tessuto danneggiato e, in evenienza, riorienterà la cicatrice in modo che non subisca eccessive sollecitazioni meccaniche, le quali comprometterebbero il risultato. Una volta ridotta chirurgicamente la cicatrice, a distanza di qualche mese si potrà cominciare la progressiva asportazione del tessuto cicatriziale con la metodica della Mosaic Surgery, sostituendo il derma danneggiato con micro-tessere di derma sano, simile a quello della zona interessata, prelevato da distretti corporei nascosti.

Chirurgia estetica cicatrici

lettere al chirurgo estetico