Come viene eseguito l’intervento di rinoplastica?

Argomenti: gibbo, naso, chirurgia estetica

La rinoplastica è senza ombra di dubbi l’intervento di chirurgia estetica più delicato e quello che richiede più esperienza (sia in fase di progettazione che in fase d’esecuzione). Perché è così complesso? Si tratta di rimodellare il naso attraverso le narici senza fare tagli esterni.

C’è una tecnica chiamata “open” che incide esternamente per cui è più semplice ma lascia cicatrici esterne. Non teniamo in considerazione la stessa perché corrisponde ad un servizio chirurgico che riteniamo di bassa qualità.

intervento rinoplastica

La rinoplastica quindi deve modificare tutte le strutture anatomiche della piramide nasale – sempre e solo attraverso le narici – rendendole armoniche tra di loro e nell’ loro insieme armoniche con il volto. Questo lavoro presuppone una progettazione accurata dell’ intervento perché un naso bello è tale se ben inserito nel contesto della faccia. Se la forma del naso non è compatibile con il viso, allora il naso – anche se in sé bello – risulterà non naturale e quindi inadeguato.

La rinoplastica moderna si esegue in anestesia locale. Circa l’80% degli interventi di chirurgia estetica al naso eseguiti negli Stati Uniti vengono fatti in anestesia locale con sedazione. Ciò rappresenta un grande vantaggio per il paziente che non dovrà subire il peso ed i rischi di un’anestesia generale. La ripresa post chirurgica con questa tecnica è quasi immediata e consente al paziente di tornare a casa dopo qualche ora dalla chirurgia.

Leggi altre faq.

Hai domande sulla chirurgia estetica? Prova il nostro servizio di consulenza online!