Ho sempre avuto il problema dei polpacci troppo magri. E’ possibile inserire una protesi come si fa per la mastoplastica additiva?

Le persone che soffrono del problema dei polpacci troppo sottili possono scegliere tra diverse tecniche chirurgiche correttive. Esiste infatti l’ intervento di protesi ai polpacci per aumentare la loro circonferenza. Questa  tecnica presenta alcuni fattori negativi che sono tali da sconsigliare ai nostri pazienti tale scelta. La protesi ai polpacci – a differenza di quanto avviene nella mastoplastica additiva – viene inserita in una zona altamente compromessa dal movimento muscolare e ciò rende altamente probabile complicanze d’ ordine estetico per quanto riguarda la corretta guarigione. Per aumentare il volume dei polpacci è possibile infiltrare acido ialuronico ad alta densità (catena molecolare lunga). In questo caso non ci sono tali rischi;  si ottiene un buon risultato ma purtroppo temporaneo. Infine è possibile procedere con il lipofilling (infiltrazione di grasso autologo prelevato da altra sede) che riesce a modellare adeguatamente il polpaccio. La tecnica prevede un certo tasso di riassorbimento del tessuto adiposo infiltrato. Per questo motivo si procederà con una iper-correzione e potrà rendersi necessario un ritocco dopo qualche mese.

polpaccio protesi

Hai domande sulla chirurgia estetica? Prova il nostro servizio di consulenza online!