Addominoplastica è il termine più comunemente impiegato per l’intervento di lifting addome o dermolipectomia addominale. Questo intervento di chirurgia estetica addominale è molto efficace per i pazienti che presentano un marcato grado di rilassamento con o senza adiposità localizzata.

La tecnica prevede l’aspirazione del grasso, l’asportazione della cute in eccesso e il riposizionamento dei muscoli addominali.

(Vedi: Addominoplastica foto)

Addominoplastica foto prima dopo 06

Addominoplastica foto prima 06
Addominoplastica foto dopo 06

Come sono le cicatrici del lifting addominale?

L’intervento di chirurgia estetica dell’addome rilassato lascia una unica lunga cicatrice di forma curva che va da fianco a fianco. Ciò è inevitabile a seguito della rimozione del tessuto cutaneo in eccesso. La cicatrice di norma risulta essere sottile e filiforme. Questa di solito è anche nascondibile sotto uno slip normale. L’accurata sutura per piani praticata nella fase conclusiva dell’intervento riduce la probabilità di cicatrici ipertrofiche. Qualora l’ esito cicatriziale fosse non soddisfacente potrà essere necessario un ritocco chirurgico.