Chirurgia estetica naso

/Chirurgia estetica naso
Chirurgia estetica naso2018-09-13T14:49:19+00:00
chirurgia estetica naso

La chirurgia estetica naso richiede grande esperienza e abilità da parte del chirurgi estetico

Chirurgia estetica del naso

L’intervento di chirurgia estetica al naso (rinoplastica) si è sviluppato molto negli ultimi anni. Oggi offre al paziente la possibilità di cercare un risultato personalizzato ed armonico in relazione alle caratteristiche morfologiche del proprio viso.

La moderna procedura messa in atto dal dott. Pallaoro prevede esclusivamente la tecnica chiusa (senza incisioni e cicatrici esterne) eseguita in anestesia locale e sedazione. Il paziente ha un risveglio praticamente immediato e può tornare a casa dopo qualche ora. I dolorosissimi tamponi sono stati sostituiti da piccoli tutori posizionati nelle narici. Questi vengono rimossi entro 24 ore.

Il post operatorio della chirurgia estetica al naso è ridotto. I pazienti operati di rinoplastica già dopo solo 7 giorni non presentano ematomi e hanno un leggero gonfiore.

Prenota visita
Consulenza per immagini
Video

Quando fare la chirurgia estetica al naso?

La chirurgia estetica spesso viene presa sottogamba da parte del paziente. Anche se si tratta di chirurgia con esclusive finalità estetica, deve essere considerata sempre correttamente. Il paziente candidato deve avere specifiche caratteristiche estetiche, mediche e psicologiche.

Dal punto di vista estetico ovviamente il paziente deve presentare un inestetismo nasale rilevante e oggettivo. Se il difetto estetico è un dettaglio – spesso rilevato solo dal paziente stesso – probabilmente non vale la pena operare. Vanno operati quindi gli inestetismi nettamente visibili che rendo il viso meno armonico.

Dal punto di vista medico il paziente deve avere una salute compatibile con lo sforzo chirurgico. Per verificare tale circostanza viene sottoposto a esami clinici preoperatori di routine composta da esami del sangue e elettrocardiogramma.

Dal punto di vista psicologico il paziente deve avere una buona maturità ed essere in grado di comprendere le informazioni mediche che vengono date durante la visita medica. Ciò al fine di poter prestare un valido consenso informato all’intervento. Inoltre il paziente deve essere portatore di aspettative realistiche per quanto riguarda il risultato. Aspettative non coerenti rendono l’intervento un sicuro insuccesso, nel senso di rappresentare una prestazione che non soddisfa il paziente.

Chirurgia estetica naso: costi

La chirurgia estetica del naso è una “scultura” della piramide nasale e – come è semplice immaginare – il modellamento può essere semplice e circoscritto oppure complesso e ampio. Per questo motivo i prezzi della chirurgia estetica del naso possono variare – anche in maniera importante – da caso a caso.

Per conoscere il costo del proprio intervento del naso è quindi necessario approfondire il caso specifico attraverso la visita specialistica oppure il nostro esclusivo servizio di consulenza per immagini.

Il costo dell’ intervento di chirurgia estetica naso (rinoplastica) è certamente importante perché può determinare la fattibilità finanziaria dello stesso. Senza togliere peso all’ importanza di questo fattore – che alla Clinica Pallaoro viene ottimizzato per favorire i pazienti – si ricorda che in medicina risparmiare “troppo” può essere segno di scarsa qualità, o ancor peggio, sicurezza!

Chirurgia estetica naso: Quanto costa?

Chirurgia estetica naso: risultato

Non è un fatto d’immediata comprensione ma la rinoplastica, modificando il naso, modifica le proporzioni dell’ intero viso. Si noti, scorrendo le foto presenti nel nostro archivio, come gli occhi e la bocca dopo l’ intervento risultino essere maggiormente espressivi. Nei pazienti di sesso femminile che si sottopongono alla chirurgia estetica naso si ottiene un ingrandimento virtuale delle labbra e degli occhi perché questi nelle proporzioni del viso – ridotto e modellato il naso – risultano relativamente più evidenti.

Il naso non si vede

Il naso bello è quello che risulta essere non necessariamente perfetto nel senso di piccolo, gentile e con la punta all’insù. È invece quello che s’ inserisce con coerenza nel volto del paziente senza essere necessariamente protagonista. Nell’inconscio metodo di valutazione dell’ estetica del volto siamo predisposti a valutare attraente la persona che presenta occhi luminosi, un bel sorriso e lineamenti armonici. Il ruolo del naso è destinato ad essere “dietro le quinte”. Ciò non vuol dire che il naso deve essere necessariamente piccolo, ma acquisire lo stile caratteristico dello specifico viso. Un volto lungo non potrà pertanto aver un naso corto, un viso aggraziato dovrà sfoggiare un naso gentile.

Chirurgia estetica del naso: Uomo

Poco meno del 20% degli uomini che si rivolgono alla chirurgia estetica scelgono la rinoplastica. La finalità prevalente è quella di rendere armonicamente maschile il profilo. Spesso viene abbinata anche la correzione di qualche disfunzione respiratoria (setto nasale deviato, turbinati ipertrofici). La riduzione della dimensione del naso rende occhi e bocca più grandi. L’estetica del viso è basata sulle proporzioni dei vari componenti. La riduzione di uno rende – proporzionalmente – l’altro più grande.

Approfondimenti e pagine correlate