Rinoplastica intervento per modellare il naso

La plastica nasale in Italia rappresenta circa il 20% di tutti gli interventi estetici. I tipi di naso più comunemente corretto sono il naso aquilino, il naso troppo lungo e il naso a patata.

Perché si fa l’ intervento di rinoplastica?

La procedura di rinoplastica è tra le più eseguite della chirurgia estetica in generale. Ma quali sono le cause dell’intervento, perché si fa la rinoplastica? Ovviamente si fa per correggere un inestetismo del naso che comporta un disagio psicologico. Un naso esteticamente inadeguato può dare al viso una immagine dissonante con quella desiderata dal paziente.

Non basta l’inestetismo per conaigliare la rinoplastica

Un concetto importante è quello di chiarire che non esiste un naso brutto in assoluto. Molte celebrità hanno nasi molto particolari e non si operano e non ritengono di doversi operare. Per cui il paziente candidato alla rinoplastica deve presentare necessariamente un vero e profondo disagio psicologico legato specificamente alla forma del naso.

rinoplastica intervento

Rinoplastica intervento: Perché si fa?

L’ intervento di rinoplastica: Passo a passo

Il paziente si deve presentare all’ora programmata, a digiuno da mezzanotte e portando gli esami clinici prescritti. Verrà accolto dal nostro personale infermieristico e visitato dallo specialista in anestesia che convaliderà ulteriormente gli esami clinici e elettrocardiogramma.

Prima dell’anestesia il paziente verrà visitato dal dott. Carlo Alberto Pallaoro. In quel momento si disegnerà il programma chirurgico già concordato in sede di visita. Successivamente l’anestesista eseguirà una sedazione profonda e quindi l’anestesia locale specifica.

Il chirurgo dott. Carlo Alberto Pallaoro esegue le incisioni all’interno delle narici e procede allo scollamento del tessuto cutaneo. L’impiego del laser e di infiltrazioni di vasocostrittori limitano il sanguinamento durante l’operazione e consente un recupero post operatorio più veloce.

La tecnica di rinoplastica impiegata dipende dal tipo d’inestetismo da correggere. Il modellamento del naso normalmente comprende la correzione del dorso, delle cartilagini alari e triangolari. Inoltre deve essere armonizzata la quantità di adipe presente nella punta. Anche nel caso di interventi di correzione delle narici, ad essere ridimensionata è la base della cartilagine alare il rimodellamento della columella avviene asportato un segmento del tratto membranoso. In sede di intervento, inoltre, possono essere corrette eventuali deviazioni del setto nasale asportando parti ossee.

Oltre ai punti di sutura interni verrà applicato un cerotto chirurgico sotto la punta del naso e una mascherina protettiva sul dorso che consentirà ai tessuti di stabilizzarsi nella nuova forma e proteggerà il naso da colpi accidentali. Dopo l’intervento potrà riposare qualche ora prima di tornare a casa accompagnato a meno che sia stato concordata un’accomodazione diversa. Riceverà inoltre tutte le indicazioni relative ai comportamenti da tenere nel post operatorio (riposo, movimenti da evitare, farmaci da assumere, ecc.).

Pagine di approfondimento sulla rinoplastica:

Approfondimenti e pagine correlate