Rinoplastica: Deviazione del setto nasale

//Rinoplastica: Deviazione del setto nasale
Rinoplastica: Deviazione del setto nasale2018-06-26T11:09:27+00:00

Deviazione del setto nasale: Cos’é?

Deviazione del setto nasale: Cos'é?Il setto del naso è deviato quando si verifica un restringimento della cavità di una o entrambe le narici. Il restringimento limita il normale flusso d’aria. Quando la  deviazione è molto forte può impedire completamente il passaggio dell’aria (ostruzione nasale). Quando la deviazione è severa è necessario procede con l’intervento di settoplastica.

Il setto nasale divide le due cavità nasali normalmente si presenta completamente lineare. Quando la deviazione non comporta l’insorgere di problemi o patologie, non sarà necessario attuare alcuna terapia specifica. Quando invece provoca disturbi  come problemi respiratori, frequenti emorragie nasali (epistassi) e disturbi del sonno, si potrà considerare l’intervento chirurgico. La settoplastica di norma corregge totalmente il problema ripristinando la normale respirazione nasale.

Correggere il naso deviato con la chirurgia estetica

Quando la rinoplastica corregge anche la deviazione del setto nasale, l’ intervento viene più correttamente denominato rinosettoplastica. Questo è caratterizzato quindi da una doppia finalità: Correzione dell’ aspetto estetico del naso e correzione dell’ aspetto funzionale respiratorio. Tecnicamente la procedura prevede le stesse incisioni possibili (rinoplastica aperta o rinoplastica chiusa) ma la trasformazione delle caratteristiche anatomiche del naso sono molto più articolate e complesse.

Ricordiamo che le unità anatomiche interessate sono il setto nasale, cartilagini alare e triangolare, osso proprio del naso. Il chirurgo dovrà coniugare entrambe le finalità chirurgiche cercando di dare a ciascuna d’ esse il giusto peso in quanto spesso risultano essere parzialmente contrapposte.

Oltre alla deviazione del setto nasale (elemento interno del naso) è possibile che la piramide nasale sia deviata o storta. Questa ultima caratteristica solitamente è dovuta ad un trauma che rende la forma stessa del naso asimmetrica e irregolare.

naso deviato

Deviazione del setto nasale

La deviazione del setto nasale può essere operata insieme alla rinoplastica senza particolari disagi per il paziente. La tecnica anestesiologica può rimanere quella locale + sedazione e le dimissioni del paziente potranno avvenire ugualmente dopo qualche ora dalla fine della chirurgia.

Durante il periodo post operatorio riveste particolare importanza l’osservanza meticolosa delle indicazioni del chirurgo ed in particolare per quanto riguarda lo splint nasale a supporto delle ossa del naso durante la guarigione.

Se il naso è deviato, l’intervento è detraibile

La deviazione del setto nasale trasforma l’ intervento da esclusivamente estetica a procedura con finalità funzionali. Come tale il costo dello stesso è detraibile – con la normativa fiscale attualmente vigente – dai redditi. La normativa fiscale vigente in Italia autorizza la detrazione dei costi sostenuti per spese mediche se le stesse hanno come prevalente finalità quella di curare o prevenire patologie. La correzione del setto nasale deviato è una spesa sanitaria detraibile.