I capelli trapiantati possono cadere? Ecco la risposta articolata

I capelli trapiantati possono cadere?

Chi si rivolge al chirurgo estetico per correggere la calvizie è certamente interessato alla qualità del risultato. In particolare la domanda frequente è se “i capelli trapiantati possono cadere“. Di seguito illustriamo il meccanismo biologico della calvize (alopecia androgenetica) e il conseguente risultato del trapianto di capelli affinché la risposta al quesito se i capelli trapiantati possono cadere sia scientifica.

Perche cadono alcuni capelli e altri no?

Ci sono diversi tipi di calvizie e quella in assoluto più frequente è chiamata alopecia androgenetica. Già dal nome si capisce che è una calvizie legata a fattori genetici e ormonali maschili. Effettivamente gli androgeni (testosterone e diidrotestosterone) nei soggetti predisposti geneticamente causano la miniaturizzazione del follicolo e poi la perdita dello stesso. Tale effetto negativo si verifica solo in alcune porzioni del cuoio capelluto. Infatti diverse ricerche mediche hanno chiaramente dimostrato che la perdita dei capelli nei soggetti geneticamente predisposti agli influssi negativi degli androgeni avviene nella parte superiore della testa partendo dalle stempiature e dalla chierica risparmiando alla fine solo i capelli della zona posteriore e occipitale.

Video dei pazienti
Consulenza capelli
Prenota visita
capelli trapiantati possono cadere

I capelli trapiantati possono cadere?

Alcuni follicoli sono imuni alla caduta

Ormai è completamente dimostrato che la porzione occipitale e posteriore del cuoio capelluto sono imuni agli influssi negativi degli ormoni maschili. In altre parole non sono soggetti all’alopecia androgenetica e conseguentemente non sono destinati a cadere. Infatti anche i calvi hanno sempre i capelli nelle zone indicate. Ovviamente non stiamo parlando di pazienti con patologie tipo l’alopecia universale. In questo ultimo caso il soggetto non ha capelli e peli in tutte le zone del corpo.

Allora i capelli trapiantati cadono o non cadono?

La risposta scientifica certa è che i capelli trapiantati – dopo essere ricresciuti e quindi superato il trauma chirurgico che poteva effettivamente danneggiarli – non cadono e non cadranno mai. I capelli trapiantati sono desitinati a durare per tutta la vita. Non si può dire invece lo stesso per i capelli che al momento del trapianto erano presenti sulla zona interessata all’impianto dei capelli. Questi follicoli “nati” nella zona soggetta agli influssi negativi degli androgeni possono cadere. Per ridurre il rischio che questi cadano, la Clinica Pallaoro suggerisce il trattamento di PRP. Questo rafforza e rinvigorisce i follicoli nativi e accellera la ricrescita dei capelli trapiantati.

I capelli trapiantati non cadono e questo è garantito

Alla Clinica Pallaoro si esegue una tecnica di trapianto molto innovativa chiamata Micro FUE HD. I risultati di questa micro procedura chirurgica sono talmente entusiasmanti che garantiamo il risultato con un certificato di garanzia. I capelli trapiantati non cadono. Crescono naturalmente e sono forti e vigorosi come quelli della zona donatrice.

2018-10-30T15:42:05+00:00