Durata del risultato

La tossina botulinica utilizzata in campo estetico è la forma purificata di una proteina, prodotta da un batterio anaerobio, il Clostridium botulinum. Il suo meccanismo d’azione consiste nel ridurre l’attività dei muscoli, limitando la loro contrazione. Nervo e muscolo si parlano attraverso un neuromodulatore, l’acetilcolina. L’effetto della tossina botulinica consiste proprio nell’impedire che questo dialogo avvenga. Tale effetto si produce inibendo il rilascio di acetilicolina dai nervi responsabili della contrazione muscolare.

Una volta infiltrato il botulino permane un periodo medio tra 4 e 6 mesi e conseguentemente la durata del risultato è la stessa. Durante questo periodo i muscoli mimici della specifica zona interessata vengono rilassati e quindi le rughe non si formano più. L’ effetto è talmente sorprendente da essere il volano mondiale per milioni di persone.  È una tecnica non invasiva con risultati temporanei ma ripetibili in grado di eliminare le rughe mimiche e ringiovanire efficacemente l’ aspetto del viso.

Durata del trattamento con botulino

La durata dell’ esecuzione del trattamento è molto breve. Mediamente sono necessari 20 minuti per eseguire una seduta anche “complessa” su più zone del viso. Se durante la seduta verrà anche infiltrato acido ialuronico, la durata del trattamento potrà essere maggiore.

FAQ sulla durata del botulino

Non si può ottenere un effetto permanente?

L’iniezione della tossina botulinica nel muscolo responsabile della ruga mimica comporta una riduzione della motilità muscolare. La tossina va ad interrompere il meccanismo elettrico che fa muovere il muscolo. Piano piano il corpo rimuove la tossina ed è per questo motivo che l’effetto ottenuto dal trattamento progressivamente si riduce. Per ottenere un effetto permanente bisognerebbe danneggiare permanentemente il nervo responsabile del movimento mimico. Ciò comporterebbe una sgraditissima immobilità facciale e l’atrofia del muscolo con la modificazione dei volumi facciali. Sinteticamente non è possibile ottenere un risultato permanente e non è nemmeno auspicabile.

Posso ripetere la seduta di botulino?

Si. Non esiste alcuna controindicazione per ripetere il trattamento con il botulino ogni sei mesi. Si precisa inoltre che il dosaggio di botulino consigliato in Europa è molto minore di quello corrente negli USA. Ciò vuol dire che non c’è neanche un problema di carattere estetico (eccessiva immobilità facciale) se si ripete il trattamento.