Quali effetti collaterali ci sono?

Oggi è uno dei trattamenti di medicina estetica più richiesti in tutto il mondo grazia alla efficacia nel correggere le rughe mimiche del volto. Il risultato è ottenuto con l’ iniezione della tossina botulinica nel tessuto muscolare in modo semplice e senza complicazioni. Il fatto che il risultato sia temporaneo ed il trattamento non presenti particolari rischi e complicanze, rende il botulino la Star indiscussa dei trattamenti per il ringiovanimento del viso.

Nonostante la sicurezza intrinseca della terapia, questa deve essere eseguita da mani esperte per evitare risultati esteticamente non gradevoli. Gli effetti collaterali più comuni botulino comprendo mal di testa, nausea, sintomi del raffreddore, rossore e dolore nella zona interessata alle infiltrazioni. molto raramente si può verificare debolezza muscolare ptosi palpebrale. Questi effetti collaterali normalmente si risolvono in qualche giorno. Rarissimamente possono permanere fino a qualche mese.

L’ impiego del botulino per finalità estetica prevede un dosaggio talmente basso che è praticamente impossibile provocare danni permanenti anche minimi.

Eccellenti risultati con effetti collaterali minimi
La tossina botulinica è una proteina neurotossica che viene prodotta da un batterio chiamato clostridium botulinum. Ci sono diversi tipi di tossina, classificati dalla A alla G. Per i trattamenti in medicina vengono impiegati la tossina di tipo A e B. Il Vistabex, nome commerciale della tossina botulinica prodotta dall’azienda farmaceutica Allergan, è di tipo A.
La tossina botulinica infiltrata nelle opportune sedi inibisce il rilascio dell’ acetilcolina (molecola neurotrasmettitore) a livello del collegamento neuromuscolare. Sinteticamente il botulino interferisce la trasmissione dello stimolo elettrico dal nervo al muscolo, provocando la riduzione della motilità dello stesso.  Questo risultato viene efficacemente impiegato in estetica per ridurre la capacità di contrazione muscolare che è la causa delle rughe mimiche come quelle frontali, glabellari e “zampe di gallina”.
La tossina botulinica viene infiltrata in corrispondenza dei muscoli che per una eccessiva contrazione causano le rughe che si desidera correggere. Si tratta di un trattamento estremamente localizzato che impiega dosaggi assolutamente minimi.

Attenzione!

Il trattamento con botulino alla clinica di chirurgia estetica Pallaoro viene eseguito esclusivamente con Vistabex (Allergan), l’ unico farmaco approvato dall’ autorità sanitarie italiane per lo scopo. Esistono altri tipi di botulino a basso costo di incerta provenienza che posso avere effetti incontrollati e rischi per la salute.