Chirurgia estetica cicatrici Costi

Prezzo della chirurgia plastica delle cicatrici

La chirurgia estetica delle cicatrici con la tecnica a mosaico (Scar Mosaic Surgery) è una tecnica estremamente raffinata per la correzione degli esiti cicatriziali di forma lineare e sottile oppure puntiformi. Si tratta della micro sostituzione di porzioni di tessuto cicatriziale con tessuto integro prelevato da una zona nascosta del corpo con caratteristiche simili a quella della zona interessata. In questa maniera non si cerca di migliorare la qualità della superficie della cicatrice ma si sostituisce in maniera integrale la cicatrice con pelle sana.

Costi cicatrice lineare e sottile

Nel caso in cui si voglia correggere una cicatrice lineare e sottile con la micro chirurgia estetica si dovranno programmare 2 o 3 sedute in modo da sostituire il tessuto cicatriziale in maniera progressiva. Si passera quindi da una linea continua a una linea tratteggiata e poi a una puntiforme. Come per ogni procedura di Mosaic surgery è prevista una seduta di laser resurfacing sulla zona precedentemente trattata per rifinire il risultato rendendo più regolare la nuova superficie cutanea.

I costi di questo tipo di chirurgia dipendono dalla zona in cui è posizionata la cicatrice, della sua lunghezza e dal numero di sedute che si dovranno eseguire. Indicativamente il costo varia da 1500 a 4000 euro.

Costi cicatrice lineare e alargata

La Mosaic Surgery è consigliabile – nel caso di cicatrici lineari – solo quando l’esito cicatriziale è sottile. Quando invece per motivi di trazione meccanica si è allargata, si dovrà procedere preliminarmente con la tecnica classica di riduzione cicatriziale che prevede l’escissione della cicatrice e l’unione dei lembi per piani di sutura. Dopo la completa guarigione di questa fase si potrà procedere con l’intervento di micro chirurgia come indicato nel paragrafo precedente. In questo caso il costo sarà aumentato di circa 30%.

Costi cicatrice puntiforme

Le cicatrici puntiformi sono normalmente causate dall’acne. Questa patologia infatti spesso lascia piccoli buchetti in corrispondenza dei punti dove si formavano le pustole acneiche. Un’altra possibile causa è la varicella che notoriamente lascia cicatrici tonde di qualche millimetro di diametro.

Nel caso delle cicatrici puntiformi di solito è sufficiente una seduta di mosaico è un peeling lasersuccessivo. Il prezzo della procedura varia in funzione del numero di cicatrici da correggere e dalla loro dimensione. I costi possono quindi partire da 500 euro ( un paio di buchetti) a 3000 euro.