liposuzione pettorali

Modellamento dei pettorali adiposi con la liposuzione

La concentrazione di adipe sul torace maschile crea comprensibile imbarazzo dovuto alla parvenza di un seno quasi femminile. Si tratta di un difetto piuttosto ricorrente nei pazienti maschili che presentano un indice di massa corporea alto e cioè sono in sovrappeso medio o marcato.

Questi accumuli adiposi sono spesso resistenti alle diete dimagranti e agli esercizi fisici che coinvolgono i pettorali. Il primo del soggetto afflitto dall’ inestetismo dovrebbe essere quello di ridurre il peso per verificare se gli accumuli si riducono consistentemente.

Altrimenti sarà opportuna la visita con il chirurgo plastica che in prima battuta determinerà la natura del rigonfiamento. Effettivamente questo può essere dovuto anche alla ginecomastia e cioè all’anomalo sviluppo della ghiandola mammaria. Se così fosse si dovrà affrontare anche la ricerca clinica di tale fenomeno.

La restituzione della giusta virilità (estetica) del torace nel caso dell’ accumulo adiposo potrà essere raggiunta attraverso la liposuzione dei pettorali.  Si interviene praticando 2 minuscole incisioni ed inserendo sottocute una micro cannula collegata ad un aspiratore. Rimosso il grasso in eccesso, verranno infine praticati alcuni 2 punti di sutura ed un bendaggio compressivo. Tale medicazione dovrà essere tenuta per una settimana.

La lipoaspirazione dei pettorali richiede un adeguato grado di elasticità cutanea, necessaria per consentire ai tessuti di adattarsi al meglio ai nuovi volumi.

La liposuzione non lascia cicatrici visibili, in quanto “nascoste” a regola d’arte tra capezzolo e pelle.

Tecnica della liposuzione pettorali

La liposuzione dei pettorali è indicata ai pazienti che presentano accumuli adiposi in questa zona del corpo e hanno una buona elasticità cutanea. La procedura consiste nell’aspirazione del tessuto adiposo in eccesso attraverso l’aspirazione delle cellule adipose con una speciale cannula chirurgica inserita attraverso due piccole incisioni.

L’intervento di liposuzione pettorali viene svolto in anestesia locale con sedazione modulata. Il paziente – con questo tipo d’anestesia – può tornare a casa dopo un paio d’ore d’osservazione post operatoria.

Il risultato della liposuzione dei pettorali deve essere ritenuto definitivo in quanto la riformazione del tessuto adiposo in questa area è poco probabile e possibile solo con un incremento del peso ponderale consistente.

La liposuzione dei pettorali è un intervento breve. La sua durata media è inferiore ai 30 minuti.
Per eseguire questa procedura è indicata la sola anestesia locale. Al bisogno si potrà integrare il protocollo anestesiologico con una sedazione intravenosa per ridurre il grado di veglia del paziente durante l’atto operatorio.
La procedura prevede una sola medicazione post operatoria a distanza di 7 giorni dall’intervento. Pazienti che provengono da lontano possono ricevere l’istruzioni per far eseguire la stessa dal proprio medico di base.
La cicatrice di questa operazione si forma in corrispondenza dell’incisione per l’inserimento della cannula della liposuzione. Si tratta di una cicatrice di lunghezza inferiore al centimetro che di solito non è evidente.