Lifting collo

//Lifting collo
Lifting collo 2015-03-05T11:37:19+00:00

Il lifting del collo

Per rassodare efficacemente il collo ed eliminare cedimenti e lassità di questa zona, è questo l’intervento indicato. Il lifting del collo pone particolare attenzione alla naturalezza del risultato, con una scarsa visibilità delle cicatrici praticamente.

Questo tipo di lifting parziale è spesso abbinato al lifting completo del viso, per ottenere il massimo rassodamento e il migliore effetto qualitativo del ringiovanimento. Il collo viene reso più tonico non solo attraverso l’eliminazione degli eccessi cutanei, ma soprattutto grazie al sollevamento e al riposizionamento della porzione muscolare della zona. Le incisioni possono avere lunghezza variabile secondo il grado di cedimento e partono dalla zona del lobo dell’orecchio per terminare tra i capelli, verso la nuca. In alcuni casi è necessario incidere anche sotto il mento per avere migliore accesso alle fasce muscolari. Questa particolare procedura muscolo-cutanea è ideale per ottenere un ringiovanimento di lunga durata, mantenendo però inalterata la capacità mimica dei muscoli.

Il lifting del collo è l’intervento adatto a me?

Il lifting del collo è il complemento ideale di un programma di ringiovanimento del viso. È comunque realizzabile anche da solo, in particolare per risolvere questo tipo di problematiche:

  • Collo ceduto
  • Doppio mento costituito da eccesso di pelle
  • Collo con i cosiddetti “cordoni” verticali
  • Pelle rugosa e con pieghe profonde

I risultati del lifting del collo

Il rassodamento dopo il lifting del collo è particolarmente visibile se realizzato in concomitanza con un ringiovanimento completo del viso, in modo da dare migliore continuità estetica. Le incisioni lasciano esiti cicatriziali poco visibili, perché si trovano per lo più nascosti tra i capelli della parte posteriore della testa. Il collo è più definito, tonico e più liscio, senza pieghe ed eccessi di pelle.

 

Vuoi un po’ d’orientamento sulla chirurgia plastica?
Spesso chi si avvicina per la prima volta al mondo della chirurgia estetica si trova un po’ disorientato: Tanti interventi, tante informazioni e cose da tenere in considerazione. La prima cosa da fare è quella di non avere fretta. Decidere di migliorare la propria immagine è una cosa seria che richiede maturità e consapevolezza. Anche se il livello di sicurezza è aumentato considerevolmente, tutti gli interventi hanno rischi ed il paziente deve essere prestare un consenso informato.
Un secondo punto molto importante per non rischiare l’insoddisfazione da risultato è quello della formazione di un’ aspettativa realistica. Si consiglia la visione delle foto prima e dopo per cercare di formarsi una idea del risultato ottenibile. Infine è consigliabile sottoporsi a visita specialistica più di un chirurgo estetico per cercare quello che fa per te.