Mastoplastica additiva post operatorio

//Mastoplastica additiva post operatorio
Mastoplastica additiva post operatorio2018-04-10T15:29:02+00:00

Degenza e post operatorio della mastoplastica additiva 

Nell’immediato post operatorio la paziente sottoposta ad un bendaggio compressivo che rimarrà per una settimana. Dopo l’intervento verranno indicati i comportamenti da tenere e le terapie da assumere. Esemplificativamente dopo una mastoplastica additiva

  • Rimanere a riposo per almeno 7 giorni
  • La sera dell’intervento fare una cena leggera: minestrina, thè, latte, yogurt, biscotti, fette biscottate. Da domani mangiare normalmente
  • Bere molto nei giorni successivi (acqua, thè, latte, succhi di frutta, ecc.)
  • Nausea, vomito, giramento di testa sono da ritenersi normali nelle prime 48 ore
  • Farsi accompagnare ogni volta che ci si alza la prima notte dell’intervento
  • In caso di bisogno per dormire prendere 1 cp di ….
  • Per i primi 15 giorni prestare molta attenzione ai movimenti delle braccia, non si devono sollevare pesi, né alzare le braccia per prendere oggetti posizionati in alto, né in basso, non portare borse a tracolla di nessun genere.
  • Le bende potrebbero sporcarsi lateralmente di sangue, questo è dovuto alla presenza di 2 drenaggi laterali. Non toccare assolutamente la fasciatura, ma rivolgersi al nostro centro.
  • Indossare vestiti aperti sul davanti tipo camicie e tute ginniche
  • Non guidare per almeno … giorni

La mastoplastica additiva non è un intervento “d’urgenza” ma frutto di un desiderio maturato nel tempo. Nella scelta del periodo più adatto da scegliere per operarsi al seno deve prevalere quello in cui ci si può concedere il tempo necessario per trascorrere un post operatorio sereno.








SCEGLI

Ho letto e autorizzo privacy


mastoplastica additiva consigliabile


La guarigione dopo la mastoplastica additiva 

Dopo la prima medicazione dopo 7gg, i bendaggi sono sostituiti da un reggiseno elastico di tipo sportivo e le suture esterne vengono rimosse dopo una settimana. Per i primi 15 giorni si devono evitare tutti gli sforzi, in particolare i movimenti delle braccia, compresa la guida dell’auto. Dopo, gradualmente, si possono riprendere le attività quotidiane, secondo le indicazioni del chirurgo.

È normale che durante le prime settimane il seno appaia gonfio e piuttosto rigido. In breve il nuovo seno apparirà morbido e naturale, con un profilo e una forma rimodellata e sensuale.

mastoplastica additiva post operatorio

Mastoplastica additiva Post operatorio  I primi giorni dopo l’intervento

Alcuni disagi nel corso dei primi giorni dopo l’intervento sono assolutamente normali, come: un certo intorpidimento e dolenzia della zona del seno, gonfiore e stanchezza. In ogni caso vengono prescritti appositamente antidolorifici ed antibiotici per evitare l’insorgenza di infezioni.

Per 7gg, secondo le indicazioni del chirurgo e degli infermieri, la zona d’intervento non deve essere bagnata, quindi si devono evitare docce e bagni che potrebbero compromettere l’esito delle suture. È d’obbligo poi presentarsi agli appuntamenti previsti per le medicazioni (in genere 2) e seguire la terapia e i consigli forniti al momento delle dimissioni.

Se si hanno figli piccoli, è bene chiedere un aiuto almeno per le prime due settimane, nelle quali è vietato sollevare pesi e fare sforzi. Se l’impiego è statico, si può riprendere a lavorare anche dopo una o due settimane, senza esagerare e comunque solo dopo aver sentito il parere del chirurgo.

Mastoplastica additiva Post operatorio Dolore

La procedura di mastoplastica viene eseguita alla Clinica Pallaoro in anestesia locale e sedazione intravenosa modulata. Questo tipo di anestesia ha il vantaggio di avere un prolungato effetto analgesico post operatorio. La paziente non avverte alcun dolore nelle ore successive all’intervento per l’effetto dell’anestetico locale che richiede più ore per essere smaltito.

Successivamente è normale un po’ di indolenzimento ma nulla di acuto. Per rendere il periodo della prima guarigione ancor più leggero, vengono prescritti comuni farmaci analgesici da assumere per qualche giorno dopo la chirurgia. Se il dolore durante il post operatorio dovesse essere acuto o comunque oltre la soglia accettabile, la paziente deve rivolgersi immediatamente al proprio chirurgo estetico per escludere l’insorgenza di qualche complicazione post operatoria. Alcune possibili complicanze possono effettivamente causare dolore (ad esempio l’infezione) e conseguentemente in questo caso il dolore non è dovuto all’intervento ma è nella realtà un sintomo di una complicazione.

Post operatorio: Gonfiore / edema

Il gonfiore post operatorio è una condizione comune a tutti gli interventi chirurgici. Si tratta di una reazione normale del corpo e fa parte del meccanismo di guarigione stesso. Il gonfiore al seno si riassorbe nei giorni successivi alla chirurgia anche se un residuo di edema può rimanere per alcune settimane. Potrà essere consigliato un ciclo di massaggi di linfodrenaggio per agevolare la riduzione del gonfiore.