Glossario di chirurgia estetica: Capillare

Viene chiamato capillare il vaso che trasporta il sangue dalle arterie più piccole alle vene più piccole. I capillari danno forma ad un reticolo sottile presente in tutti gli organi e i tessuti del corpo.

Grazie ai capillari e alle loro sottili pareti, tutte le cellule esistenti possono ricevere i nutrienti necessari alla vita. Hanno un diametro che può essere anche davvero ridotto. In alcuni capillari del corpo i globuli rossi scorrono all’interno in fila indiana per poter passare.

Le pareti di questi sottilissimi elementi del sistema circolatorio sono permeabili a sostanze qual ossigeno, glucosio e acqua. Diventa quindi possibile lo scambi di elementi con le cellule che ne vengono a contatto.

I capillari hanno la capacità di aprirsi o chiudersi secondo la circostanziale necessità. Durante uno specifico sforzo muscolare, i capillari di quell’area si aprono e si chiudono quelli di aree a riposo. L’apertura e la chiusura dei capillari presenti nella cute esercitano un fondamentale ruolo nel regolazione della temperatura.

capillari

Disturbi capillari

Quando la parete dei capillari è talmente sottili da non garantire la “tenuta” si provoca edema localizzato. Questi capillari fragili possono essere responsabili di una sorta di gonfiore – ad esempio agli arti inferiori – e quindi causare un inestetismo che spesso vine confuso con la cellulite e/o la ritenzione idrica.

Indici del glossario

Breve glossario di termini usati in Chirurgia Estetica o relativi ad argomenti trattati da questa branca della medicina.

a  b  c  d  e  f  g  h  i  j  k  l  m  n  o  p  q  r  s  t  u  v  w  x  y  z

Chirurgia estetica consigliabile