Torsoplastica Anestesia peridurale e sedazione

La migliore anestesia per l’intervento di torsoplastica è quella che garantisce la massima sicurezza, controlla totalmente il dolore e permette un’esperienza confortevole alla paziente. La scelta specifica del tipo d’anestesia da eseguire deve essere sempre fatta dopo la visita specialistica e raccolta l’anamnesi del caso. Alla Clinica Pallaoro è stata fatta una scelta che descriviamo in seguito. Va comunque chiarito che il nostro reparto d’anestesia è in grado di eseguire qualunque tipo di procedura anestesiologica grazie all’esperienza degli anestesisti e alla dotazione tecnologica della struttura.

Per la torsoplastica non abbiamo scelto l’anestesia generale perché è maggiormente invasiva rispetto alla peridurale / spinale.

Torsoplastica
Prenota visita
Consulenza per immagini
Video

Tecnica anestesiologica

L’anestesia della torsoplastica alla Clinica Pallaoro è epidurale / spinale con sedazione profonda. Questa tecnica è stata scelta perché:

  1. Grado di sicurezza elevato:
  2. Minore invasività farmacologica rispetto all’anestesia generale
  3. Totale controllo del dolore
  4. Esperienza confortevole. Paziente non vigile.
  5. Ripresa veloce

Questa tecnica viene impiegata anche per il parto indolore proprio per la caratteristica di sicurezza e bassa invasività.

Faq dell’anestesia

Sono sveglia durante l’intervento di torsoplastica?

No. L’anestesia peridurale eseguita per il controllo del dolore viene accompagnata dalla sedazione profonda. Il farmaco impiegato fa dormire la paziente ma non si tratta di anestesia generale. Infatti la paziente non viene intubata e respira autonomamente.

Cosa faccio se non posso fare la peridurale?

A volte i pazienti non possono essere sottoposti all’anestesia peridurale / spinale per ragioni personali come lesioni o ernie. In questo caso la torsoplastica può essere eseguita in anestesia generale. La Clinica Pallaoro ha una dotazione tecnologica e professionale in grado di affrontare qualunque necessità.

Sentirò dolore nel postoperatorio?

La zona coinvolta con l’atto chirurgico viene infiltrata anche con anestetico locale. Questo lascia un gradito effetto analgesico prolungato per cui la paziente non avverte dolore nelle ore successive. Poi dovrà assumere i farmaci prescritti per il periodo della prima degenza che comprendono semplici analgesici in grado di annullare o ridurre drasticamente il dolore postoperatorio.