Le smagliature (che in termini medici vengono chiamate atrofie dermo-epidermiche a strie) sono lesioni della pelle causate dallo sfibramento del derma e dell’epidermide dovuto prevalentemente all’ insufficiente resistenza elastica della cute ad una eccessiva trazione meccanica.

Sbalzi importanti di peso, la gravidanza, sviluppo corporeo veloce sono i tipici fattori che provocano la “rottura” della pelle e la conseguente comparsa delle smagliature.

L’ uso di cosmetici è consigliato per prevenire la formazione delle smagliature in quanto questi possono aumentare l’idratazione cutanea e conseguentemente migliorare la resistenza della stessa alla trazione meccanica.

Quando la smagliatura si è già formata è possibile procedere con la micro chirurgia estetica che ha come obiettivo la rimozione progressiva del tessuto smagliato.

smagliature grafico della formazione

Il paziente adatto alla micro chirurgia delle smagliature

La tecnica Trilix per la rimozione delle smagliature è adatta per la rimozione di strie recenti o di vecchia formazioni posizionate in qualunque parte del corpo. Risulta importante comprendere che la rimozione risulta consigliabile quando la proporzione tra pelle smagliata e tessuto sano è ragionevole. Quando la densità delle smagliature è troppo elevata, la procedura Trilix non è realizzabile.

La tecnica Trilix esegue un elevato numero di micro escissioni cutanee che – in un paziente con normale capacità di cicatrizzazione – non lasciano segni esteticamente rilevanti. Quindi non sono buoni candidati i pazienti che hanno tendenza alla cicatrizzazione cheloidea. Le persone di colore nella maggioranza dei casi non sono operabili proprio per questo rischio.

Se durante l’anamnesi non si verifica la normale capacità di cicatrizzazione, sarà opportuno procedere con un test chirurgico prima di procedere con l’intervento vero e proprio.

Visita specialistica

Durante la visita medica si analizzano le zone del corpo soggette a smagliature che provocano disagio. Si illustra la tecnica Trilix per la rimozione delle stesse, i tempi operatori e il tipo di risultato ottenibile, verificando di conseguenza la compatibilità con le aspettative del paziente.  Sono valutati altri fattori, come spessore ed elasticità cutanea. Requisito fondamentale per la microchirurgia è la non tendenza a cicatrizzazioni ipertrofiche cheloidee.

La chirurgia Trilix offre un miglioramento progressivo ed è suddivisa di solito in 2 – 4 sedute realizzate ad intervalli di tempo di 15 – 20 giorni.

L’intervento alle smagliature

Il paziente viene contattato una paio di giorni prima dell’ intervento per confermare l’ora d’arrivo alla Clinica Pallaoro. Viene comunicato inoltre l’abbigliamento adatto, l’eventuale digiuno da osservare e altre informazioni utili.

Il giorno dell’ intervento il paziente viene accolto dal nostro personale infermieristico. Il medico anestesista convalida ulteriormente gli esami clinici preoperatori e può procedere con l’anestesia. Dopo aver eseguito la necessaria anestesia locale con sedazione modulata, il chirurgo estetico inizia l’intervento che ha una durata media di 30 minuti.

La procedura comporta molteplici micro-asportazioni di tessuto smagliato del diametro di appena un millimetro tramite il Trilix, uno speciale strumento microchirurgico. La dimensione ridotta delle asportazioni di cute non avvia un importante processo di cicatrizzazione, consentendo così una rapida guarigione. Il numero delle sedute necessarie varia in media da 2 a4, a intervalli di 15-20 giorni, ma la cosa dipende ovviamente dall’entità del problema e dal numero delle smagliature da trattare. La particolare tecnica chirurgica consente di evitare punti di sutura o collanti chirurgici. Sopra le aree trattate, verrà applicato un cerotto chirurgico removibile a distanza di due settimane circa. Dopo l’intervento potrà riposare qualche ora prima di tornare a casa accompagnato, a meno che sia stata concordata una diversa accomodazione. Riceverà inoltre tutte le indicazioni relative ai comportamenti da tenere nel post operatorio (riposo, movimenti da evitare, farmaci da assumere, ecc.).

Durata intervento (minuti)

30

Ritorno al sociale (giorni)

7

Esposizione sole (giorni)

30

I giorni successivi

La prima notte cenerà leggero e dovrà essere accompagnato. Saranno del tutto normali sintomi come stanchezza e intorpidimento. Un certo gonfiore locale è normale e non durerà più di qualche giorno. Dovrà assumere i farmaci che Le sono stati prescritti e seguire attentamente le prescrizioni comportamentali postoperatorie. Si presenterà in clinica per la medicazione quando Le verrà comunicato. Le normali attività possono essere riprese mediamente dopo 7 giorni. Attività sedentarie potranno essere riprese dopo 48 ore.

Si dovrà evitare l’esposizione ai raggi solari per almeno 30 giorni e comunque è opportuno chiedere l’autorizzazione al chirurgo estetico.

Il risultato della chirurgia estetica delle smagliature

La chirurgia Trilix offre la possibilità di rimuovere progressivamente le smagliature. Il risultato è apprezzabile già dopo la prima seduta chirurgica anche se questo ovviamente sarà esteticamente più gradevole completando il ciclo programmato.

Il grado di soddisfazione espresso dai pazienti sottoposti a questo intervento è ottimo quando le aspettative in merito al risultato sono realistiche.

I costi del Trilix per le smagliature

Un ciclo di tre sedute di Trilix per le smagliature ha costi variabili in funzione dell’ area da trattare. Il prezzo oscilla da un minimo di 500€ a un massimo di 1500€ a seduta. I costi pubblicati sulla pagina dedicata comprendono tutte le voci di spesa (chirurgo, sala operatoria, anestesista, ricovero in day surgery e medicazioni).