capezzolo introflesso

Costi della chirurgia estetica dei capezzoli

Il costo della chirurgia del capezzolo può variare da 1000 a 2000 euro. Il prezzo è variabile perchè diversi sono gli inestetismi possibili ai capezzoli. L’inestetismo più frequente è il capezzolo introflesso.

Essendo l’intervento eseguito in anestesia locale ed in regime di day surgery, la paziente torna a casa paraticamente subito dopo l’intervento. Ciò consente di mantenere bassi i prezzi.

Se il costo è difficile da affrontare, è possibile chiedere un piano dilazionato di pagamento / finanziamento.

Prenota visita
Consulenza per immagini
Video

I costo della chirurgia dei capezzoli è detraibile?

In Italia gli interventi chirurgici a prevalente finalità non estetica sono detraibili ai sensi della normativa corrente. Risulta detraibile il 19% dell’importo speso con una franchigia di indetraibilità di 129,11 euro. La chirurgia estetica dei capezzoli introflessi ha senz’altro aspetti di carattere funzionale e riteniamo che possa essere oggetto di detrazione fiscale. La riduzione dei capezzoli troppo sporgenti forse sono invece una procedura con finalità prevalentemente estetica e quini non detraibile. Si consiglia di consultare il proprio tributarista.

Chirurgia estetica capezzoli Costi combinati

La determinazione dei costi della chirurgia estetica dei capezzoli quando la procedura è combinata con altri interventi diventa più complessa. Spesso gli interventi chirurgici sono composti da due o più procedure chirurgiche. Ciò perché il rimodellamento articolato consente l’ottenimento di un risultato più armonico. Il costo dell’intervento combinato è minore della somma dei prezzi dei singoli interventi perché la paziente non dovrà pagare due volte i costi fissi.