Tecnologia Micro FUE HD, evoluzione nel trapianto capelli

La Micro FUE HD ha cambiato la vita a tantissimi pazienti correggendo la perdita follicolare e ripristinando l’estetica “normale”. Ciò grazie alla nostra esclusiva procedura di trapianto capelli Micro FUE HD che usa strumenti chirurgici del diametro ridottissimo. Le particolarità dell’esclusiva Micro FUE HD sono:

  • Espianto sezionale da 0.65 – 0.70 millimetri
  • Conservazione della densità follicolare della zona donatrice
  • Nessun esito cicatriziale
  • Impianto dei follicoli con inclinazione e direzione naturale
  • Alta densità d’impianto dei capelli
  • Chirurgia mini invasiva

Con la Micro FUE HD generalmente è sufficiente una unica seduta per correggere perdita capillare anche rilevante. Tale innovativa tecnologia “made in Italy” è scelta da pazienti che provengono da tutta Italia e e oltre per i risultati ad alta soddisfazione con una invasività minima.

Trapianto capelli Mestre
Trapianto capelli Micro FUE HD
Consulenza capelli
Prenota visita

Come avviene la tecnica Micro FUE HD di trapianto capelli Mestre?

È una procedura di micro chirurgia che espianta in maniera sezionale dalla zona donatrice le singole unità follicolari impiegando un punch del diametro pari a settecento micron. La sezione follicolare rimasta nella nuca è in grado di generare un capello attivo e quindi è conservata la densità follicolare. Poi i capelli espiantati vengono impiantati ad alta densità nella zona che ha subito la perdita follicolare rispettando la naturale inclinazione e orientamento dei capelli nativi. Con questa tecnologia chirurgica è fattibile autotrapiantare diverse migliaia di follicoli e quindi correggere condizioni di alopecia androgenetica o diradamento capillari severo. Il post operatorio della nostra tecnica è semplice. Dopo l’intervento si formano piccolissime crosticine che nell’arco di pochi giorni cadranno.

Trapianto capelli Mestre: Guida al paziente

Costi del trapianto capelli in microchirurgia

La valutazione del costo deve essere legata alla qualità della chirurgia follicolare. Considerando che la microchirurgica può trapiantare in una unica seduta diversi migliaia di follicoli senza lasciare cicatrici e consenrvando la densità della zona donatrice , il prezzo di questa non può essere direttamente confrontato con la FUE o FUT. Comunque gli interessanti costi del trapianto capelli con la procedura Micro FUE HD sono pubblicati sulla sezione dedicata a questo argomento. La tabella mostra un range di prezzi indicativi per tipologia di procedura da eseguire. Per conoscere invece il costo del proprio intervento, è necessario sottoporsi alla visita medica o richiedere in maniera gratuita una consulenza online.

Da sapere

I capelli autotrapiantati possono cadere?

I capelli prelevati dalla nuca e in seguito impiantati nella zona calva o diradata sono geneticamente più forti e non sono negativamente influenzati dal DHT e conseguentemente non cadono. Potrebbero invece cadere i capelli nati nella zona soggetta al diradamento.

Ci sono costi aggiuntivi in relazione a quelli preventivati?

I costi pubblicati o indicati attraverso la consulenza contengono l’intera cifra che il paziente dovrà onorare alla Clinica Pallaoro. Non ci sono costi aggiuntivi da pagare. Ovviamente sono escluse le spese di trasporto da e per Mestre e l’eventuale soggiorno.

Abito a Mestre , quante volte devo venire da voi per l’intervento?

È possibile ridurre il numero trasferimenti da Mestre che in generale sono la visita specialistica, un giorno diverso per l’intervento chirurgico e dopo qualche giorno per il lavaggio. Con il sistema Fast Track Surgery, è fattibile modificare il protocollo nella seguente forma: Consulenza online da Mestre ; visita e intervento nello stesso giorno; lavaggio a casa con assistenza a distanza. In pratica l’utente apprende online esaurienti informazioni anche attraverso la valutazione di foto del caso. Il giorno dell’intervento si fa una visita medica di convalida di quanto determinato online e quindi si procede con l’intervento.

Dopo quanti mesi vedrò il risultato?

Il risultato dell’intervento è visibile in maniera progressiva in quanto la ricrescita inizia dopo il terzo mese. I capelli trapiantati continuano a spuntare settimana dopo settimana fino al 12° mese. Per visionare il risultato finale del trapianto capelli è necessario aspettare quindi dodici mesi anche se già dopo 3/6 mesi si ha la visione chiara dell’aspetto finale.

Perché la zona donatrice è conservata con la tecnica sezionale di espianto?

L’unità follicolare ha una struttura anatomica complessa. In breve è composta dai seguenti elementi: papilla, matrice, bulge, istmo, ghiandola sebacea e fusto. Sono presenti cellule staminali follicolari dentro della matrice e del bulge. L’espianto con tecnica sezionale lascia una porzione di questi elementi nella zona donatrice e quindi le cellule staminali follicolari riformano l’unità follicolare espiantata. Studi scientifici dimostrano che la zona donatrice con questa tecnica è conservata in media al 92%. Quindi tale percentuale dei follicoli espiantati si ripresenterà nella zona donatrice. Quale tipo di anestesia è usata?

Per la tecnica Micro FUE HD, che presenta una invasività minima, è scelta l’anestesia locale. Vengono realizzate iniezioni di anestetico locale nell’area interessata. Seguendo una tecnologia infiltrativa specifica, si rende le iniezioni praticamente indolori.

Quale è la durata per la procedura di trapianto capelli?

La tecnica Micro FUE HD è una opera chirurgica certosina che espianta migliaia di singole unità follicolari e in seguito le impianta nelle zone interessate con massima attenzione ai dettagli. Per tale motivo la una durata chirurgica può essere fino a 8 ore quando si si realizza una mega seduta. certamente procedure meno impegnative possono essere completati anche in poche ore.

La procedura è permanente?

Il risultato ottenuto con il trapianto capelli è da ritenersi permanente. I capelli trapiantati non cadranno perché geneticamente resistenti. Va chiarito però che l’intervento non è una cura per la calvizie ma la correzione di una determinata calvizie. Se tale calvizie dovesse modificarsi successivamente perché i capelli nativi cadono ulteriormente, l’esito dell’intervento verrebbe deteriorato. In tale caso potrebbe essere necessaria una operazione aggiuntiva. Ciò succede ad esempio quando si esegue la correzione la stempiatura avanzata di un utente giovane. Essendo possibile che il processo di perdita follicolare continui, la conservazione del risultato necessiterà una seconda sessione integrativa di trapianto capelli.

È necessario rasare la testa?

Per l’espianto degli elementi follicolari è obbligatorio radere una specifica zona nell’area donatrice . Tenendo i capelli lunghi qualche centimetro sopra tale area, è possibile non farla vedere da subito. Se l’impianto avviene per ridurre le stempiature o infoltire la chierica, è possibile non rasare la zona ricevente in quanto già glabra. Se invece si vuole aumentare la densità dei capelli di una zona diradata è fortemente consigliabile rasare per eseguire l’impianto delle unità follicolari. Si può comunque scegliere di non rasare sapendo che verrà raggiunta una densità dei follicoli d’impianto minore.