Quanto costa la chirurgia estetica addome?

Il prezzo della chirurgia estetica dell’addome dipende ovviamente dal tipo d’intervento richiesto. Poi a seconda delle caratteristiche dell’inestetismo da correggere, ciascuna procedura presenta un range di variabilità. Ad esempio per correggere una zona addominale adiposa è necessaria la liposuzione addominale. Il costo medio di tale procedura è di 3500 euro ma se la paziente presenta una zona adiposa diffusa e marcata, il costo potrà diventare più alto.

Va chiarito che i costi della chirurgia estetica addome pubblicati in questa pagina sono compresi di tutte le voci di spesa.  Nessun ulteriore costo dovrà essere pagato alla Clinica Pallaoro.

Costi della chirurgia estetica addome rilassato

Gli inestetismi

L’addome può essere interessato da diversi inestetismi. La maggioranza di questi sono acquisiti in seguito a specifiche condizioni anche se è certa la predisposizione genetica di fondo. Quello in assoluto più ricorrente è l’addome adiposo. La causa del difetto estetico è legata all’accumulo adiposo per eccesso di calorie assunte rispetto a quelle consumate. La predisposizione genetica rende l’inestetismo più accentuato,

Spesso si verifica anche il rilassamento tissutale della zona dell’addome. Questo inestetismo sovente è causato dall’accumulo adiposo ma anche dall’eccessiva esposizione solare e dalla trazione cutanea marcata.

Con una certa frequenza si possono osservare smagliature, anche queste causate dall’eccesso adiposo o gravidanza che provocano uno stiramento eccessivo della pelle.

Chirurgia estetica addome Prezzi

Chirurgia estetica addome costi minimi e massimiChirurgia estetica addome costi mediRata mensile da...
Liposuzione addome
(correzione dell’addome adiposo con cute elastica)
€3000
€4500
€3500
€77
Addominoplastica
(correzione dell’addome rilassato e adiposo)
€5000
€6.500
€6000
€155
Lifting micro chirurgico dell’addome
(correzione dell’addome lievemente rilassato)
€800
€2000
€1000
nd
Smagliature dell’addome con Trilix
(rimozione progressiva delle smagliature)
€500
€2000
€1000
nd

Il calcolo della rata mensile pubblicato è determinato dal prezzo medio dilazionato in 48 rate mensili con una caparra iniziale di 500€.

Costi della chirurgia estetica addome adiposo

L’addome adiposo si rileva prevalentemente nei quadrati inferiori e laterali dell’addome (“maniglie”). L’indicazione terapeutica propria di questa situazione è la liposuzione dell’addome. La liposuzione addome consente di rimodellare il ventre e restituire la giusta proporzione tra busto e bacino. L’intervento dà risultati apprezzabili, a patto che la cute abbia un adeguato grado di elasticità tale da potersi adattare al meglio ai nuovi volumi raggiunti. L’asportazione dell’adipe in avviene attraverso una microcannula collegata ad un aspiratore ed introdotta sottocute attraverso delle incisioni di pochi millimetri, praticate perlopiù in corrispondenza delle pieghe naturali delle pelle. Asportato l’eccesso di grasso da addome e fianchi, il chirurgo pratica quindi un punto di sutura in corrispondenza delle incisioni che hanno consentito l’ingresso della microcannula chirurgica e fascia l’addome con un bendaggio compressivo che verrà rimosso a distanza di una settimana dall’intervento. Le cicatrici saranno minime grazie alla ridotta dimensione delle cannule e saranno poi camuffate dalle naturali pieghe cutanee.

Il costo della chirurgia estetica dell’addome adiposo in questo caso varia da 3000 a 4500 euro.

Costi della chirurgia estetica addome rilassato

La condizione costituita da un addome rilassato che presenta un eccesso cutaneo crea la cosiddetta “pancia a grembiule”. Nelle donne può manifestarsi con una certa incidenza dopo il parto, ma anche sbalzi di peso o semplicemente l’età possono determinare la ptosi. L’eccesso di cute é concentrato prevalentemente nelle regioni sottombelicale mediana e paramediane. L’indicazione terapeutica più appropriata per un marcato rilassamento è l’addominoplastica.

Il rimodellamento dell’addome eseguito attraverso l’addominoplastica richiede due incisioni (una che dal pube arriva alle spine iliache, l’altra appena sopra l’ombelico) ed uno scollamento cutaneo praticato in regione sopraombelicale. Da qui si passa all’asportazione della cute in eccesso, all’avvicinamento delle fasce muscolari, al riposizionamento dell’ombelico e all’eventuale aspirazione del grasso in eccesso nella zona fianchi/ventre. Per un buon rimodellamento dei fianchi in fase di avvicinamento, sulla linea mediana, dei muscoli retti, vengono ripresi, se é il caso, anche i muscoli obliqui. L’addominoplastica lascia un’unica cicatrice, sottile ed orizzontale, appena sopra il pube. Questa può essere perfettamente nascosta anche da uno slip di ridotte dimensioni e il risultato sarà un ventre nuovamente rassodato e teso.

addominoplastica> chirurgia estetica addome rilassato
Chirurgia estetica addome Costi dell'addominoplastica? 6000 euro

Lifting micro chirurgico

Il lifting microchirurgico é una tecnica messa a punto dal dottor Carlo Alberto Pallaoro, indicata nei casi di ptosi (rilassamento) addominale di piccola e media entità. Realizzato in due/tre sedute di 30 minuti ciascuna, si avvale del Trilix, un innovativo drill con il quale si praticano multiple microaspotazioni di cute in eccesso del diametro di appena un millimetro. In questo modo viene asportato lo stesso quantitativo di pelle del lifting tradizionale, evitando la lunga e visibile cicatrice orizzontale posizionata sopra al pube. La microchirurgia avviene in anestesia locale infiltrativa. “Le microasportazioni di derma – spiega il dottor Pallaoro – hanno il vantaggio di non innescare un importante processo di cicatrizzazione, al punto che, a guarigione avvenuta, la zona trattata non riporterà tracce esteticamente rilevanti della chirurgia”. Il post operatorio non richiede punti di sutura, ma la sola applicazione di un cerotto chirurgico da tenere per 10/15 giorni.

I costi della chirurgia estetica addome per rassodare la zona lievemente rilassata partono da 500 euro a seduta.

Domande e risposte

Il costo della chirurgia estetica dell’addome è detraibile?
La risposta generale è che i costi di chirurgia estetica non sono detraibili. La detrazione dai redditi delle fatture per prestazioni sanitarie è legata alla necessità di sottoporsi alla procedura addominale per correggere una anomali di carattere prevalentemente non estetico. Ciò vuol dire che non è esclusa sempre e comunque la detrazione ma deve avere una motivazione particolare. Va sottolineato inoltre che dall’anno 2021, le fatture sanitarie detraibili per oggetto dovranno essere pagate con metodi tracciabili (assegno, bonifico, bancomat e carta di credito) pena la indetraibilità.

Si può pagare a rate?
Alla Pallaoro Medical Laser è possibile chiedere il pagamento rateizzato. Bisogna compilare un modulo, portare alcuni documenti ed attendere l’autorizzazione della finanziaria. Di solito ci vogliono 48 per la risposta. In alcuni casi possono essere richiesti documenti integrativi per l’autorizzazione.