laser rughe con tecnica cos frazionata

Il laser frazionato per il trattamento delle rughe non mimiche è consigliabile perché l’azione del raggio laser frazionato “ricostruisce” la struttura del tessuto cutaneo attraverso la rigenerazione cellulare indotta dal danno pilotato provocato dalle colonne termiche. Il laser frazionato si distingue dal peeling laser classico perché invece di rimuovere tutta l’epidermide per indurre la riepitelizzazione con tempi di guarigione lunghi e rischi rilevanti, agisce su una frazione della superficie trattata pari a circa il 20% della superficie totale. Ciò consente una guarigione molto veloce e con rischi estremamente bassi.

Laser frazionato
Foto
Costi
Video
Consulenza
Visita

Come si formano le rughe?

La formazione delle rughe sul viso è un processo che dura decenni. La causa è sostanzialmente l’ invecchiamento cutaneo con la perdita di elasticità e spessore dermico. Lo stress meccanico è una rilevante concausa in quanto ripetuti movimenti negli anni possono segnare la pelle anche in maniera molto evidente. Ad esempio chi fuma spesso ha le rughe a marionetta perché l’aspirazione del fumo crea un arricciamento delle labbra e conseguentemente la formazione dei segni cutanei.   La conseguenza inevitabile di questo processo è la formazione di grinze sulla pelle.

Esistono rughe di diverso tipo:

  • Rughe superficiali
    Sono dovute all’ invecchiamento cutaneo in senso stretto e cioè all’ assottigliamento e perdita d’ elasticità del derma.
  • Rughe profonde
    Sono dovute oltre che all’ invecchiamento anche al rilassamento cutaneo che promuove la formazione di vere e proprie pieghe.
  • Rughe mimiche
    Sono le rughe d’espressione formate per la continua sollecitazione meccanica. Es.: Rughe frontali o glabellari.
laser frazionato rughe viso

Il laser frazionato è molto efficace nel trattamento delle rughe diffuse del viso

Il trattamento laser co2 frazionato alle rughe

Chi si sottopone al laser frazionato per ridurre le rughe nella maggioranza dei casi è entusiasta del risultato perché comporta un rilevante miglioramento dell’inestetismo senza particolare difficoltà ne convalescenza. E’ infatti una procedura mini invasiva con un processo di guarigione veloce e non doloroso.

L’intervento – a seconda dell’intensità programmata e superficie interessata – potrà essere eseguito in anestesia locale infiltrativa o anestesia locale topica. Quando si deve trattare ad esempio una zona piccola coperta dal singolo spot (2x2cm), si può procedere anche senza anestesia in quanto la durata del singolo impulso laser è breve e non particolarmente dolorosa. Il trattamento delle rughe si esegue normalmente in anestesia locale infiltrativa.

La durata media di una seduta per la correzione delle rughe è di 15 minuti ma ovviamente può variare a seconda dell’area da trattare.

Dopo il trattamento – se non è combinato con altre procedure – il paziente può tornare a casa immediatamente. Un lieve gonfiore per 24 ore è normale mentre le colonne termiche formano una micro crosticina osservabile per qualche giorno.

Quante sedute di laser frazionato sono necessarie per eliminare le rughe?
Per eliminare le rughe con il laser frazionato possono essere necessarie da 1 a 3 sedute. Molto dipende dal tipo e profondità della ruga. Il paziente comunque potrà osservare un miglioramento sostanziale dopo la prima seduta e le successive sedute comporteranno ulteriori riduzioni dei segni cutanei dovuti all’invecchiamento.

Posso andare a lavorare il giorno dopo?
Il trattamento mini invasivo per le rughe non comporta una vera e propria convalescenza post operatoria. La zona trattata il giorno dopo sarà lievemente gonfia e arrossata. Consigliamo comunque di attendere 2 o 3 giorni per tornare al lavoro. Chi svolge una attività a contatto con inquinanti oppure esposta al sole dovrà osservare particolari indicazioni che verranno fornite dal chirurgo.