Quali sono i rischi della rinoplastica secondaria?

I rischi degli interventi chirurgici in generale sono ematoma o eccessivo sanguinamento, infezioni, reazioni allergiche ai farmaci, cattiva cicatrizzazione. Nel caso della chirurgia estetica del naso, i rischi importanti per la salute del paziente sono estremamente rari. Le complicanze in chirurgia plastica sono spesso legati alla bontà estetica del risultato. Questo è il caso della rinoplastica secondaria. Il paziente che desidera sottoporsi a questa procedura ha visto il verificarsi della complicanza: Risultato insoddisfacente.

Purtroppo la rinoplastica secondaria prevede i medesimi rischi di quella primaria ed in certi casi questi hanno una probabilità d’incidenza maggiore. Ci riferiamo in particolare proprio alla maggiore probabilità di ottenere un risultato insoddisfacente rispetto alla rinoplastica primaria. Il motivo è legato al fatto che il chirurgo procede nella modifica dell’inestetismo nasale con una struttura anatomica modificata.

Rinoplastica: Medicazioni post operatorie

Rischi specifici della rinoplastica sono diminuzione o alterazione della funzione olfattiva (‘anosmia’), gonfiore postoperatorio persistente, irregolarità delle ossa post modellamento, asimmetria del naso, risultato insoddisfacente e riduzione della pervietà nasale.

Il rischio inteso come incidenza della complicanza è basso. Normalmente questi hanno un effetto temporaneo e sono facilmente gestibili dal chirurgo estetico. Alcuni altri casi potrebbero invece richiedere un intervento di rinoplastica secondaria per correggere eventuali difetti residui del primo intervento.

rinoplastica migliorare
Il risultato della rinoplastica è definitivo?

La rinoplastica modifica stabilmente l' anatomia del naso, la quale una volta completata la guarigione, assumerà una forma definitiva. Corrisponde comunque al vero che interventi di rinoplastica che rimuovono eccessiva quantità di osso / cartilagine posso comportare una instabilità strutturale del naso. L’ invecchiamento può comportare una progressiva crescita del naso ma – di norma – è marginale e comunque si tratta di decenni.

Hai domande sulla rinoplastica? Usa il servizio di consulenza avanzata!