Rinoplastica maschile: Foto prima dopo

L’ intervento maschile di rinoplastica dal punto di vista tecnico è analogo a quello femminile nel senso che viene eseguito in anestesia locale + sedazione, non ci sono cicatrici esterne in quanto tutte le incisioni vengono fatte all’ interno delle narici e non viene inserito un tampone post operatorio ma solo un piccolo tutore. La differenza risiede nella precauzione da parte del chirurgo di evitare la femminilizzazione del volto con un modellamento eccessivo del naso. Il naso maschile è normalmente “più grezzo e grande” rispetto a quello femminile.

Rinoplastica: Uomo foto prima - naso aquilinoRinoplastica: Uomo foto dopo - naso aquilino

Rinoplastica: Uomo foto prima - naso gibboRinoplastica: Uomo foto dopo - naso gibbo

Rinoplastica: Uomo foto prima - naso lungoRinoplastica: Uomo foto dopo  - naso lungo

Rinoplastica: Uomo foto primaRinoplastica: Uomo foto dopo

La rinoplastica è detraibile dalle tasse?

Le procedure di chirurgia estetica non sono detraibili dalle tasse. La detraibilità del costo di un intervento chirurgico o più in generale di una prestazione sanitaria è legata alla funzionalità dell' atto medico. La rinoplastica che fondatamente debba correggere il setto nasale per motivi di carattere funzionale (rinosettoplastica) è detraibile. La rinoplastica con fini esclusivamente estetici non è invece detraibile.

Hai domande sulla rinoplastica? Usa il servizio di consulenza avanzata!