Botulino

Il miglior trattamento
per le rughe d'espressione

100€

di sconto

Botulino

/Botulino
Botulino 2017-09-11T14:14:43+00:00

Botulino (tossina botulinica)

L‘uso del otulino (tossina botulinica è commercializzata in Italia con il nome di Vistabex) è uno strumento fondamentale nel contrasto dell’invecchiamento cutaneo con le tecniche della mdicina estetica. Secondo le statistiche pubblicate negli USA, da quando il farmaco e la procedura sono state approvate per le finalità estetiche, la tossina botulinica è diventata il trattamento di medicina estetica più richiesto ed eseguito al mondo, con più di 5 milioni di infiltrazioni all’anno. Per eseguire in maniera corretta la procedura di infiltrazione di botulino è necessario conoscere accuratamente l’anatomia e la mimica del viso in maniera tale da poter correggere gli specifici inestetismi indicabili.

Invecchiamento cutaneo

La formazione delle rughe è uno dei primi e principali fattori che evidenziano l’invecchiamento cutaneo. Nel corso degli anni la pelle perde naturalmente e fisiologicamente spessore e volume a causa della riduzione della quantità e qualità delle fibre di collagene, elastica e acido ialuronico. Tale meccanismo di atrofia dermica può essere accelerato da alcuni fattori esogeni quali l’eccessiva esposizione ai raggi solari, il fumo di sigaretta, ecc. Contribuisce alla formazione delle rughe – talvolta in maniera determinante – l’eccessivo stress meccanico dovuto alla dinamica dei muscoli mimici del viso. Nella prima fase della formazione delle rughe, queste sono visibili solo durante il momento della contrazione dei muscoli in studio. Ad esempio la ruga della glabella all’inizio è visibile solo durante la contrazione del muscoli glabellari. In una fase successiva le rughe sono visibile anche in assenza della contrazione muscolare perché le contrazioni negli anni hanno segnato profondamente la struttura cutanea. Queste rughe che una volta erano mimiche, diventano statiche perché sono evidenti anche a riposo.

Altri fattori dell’invecchiamento cutaneo sono lassità della pelle, accumuli adiposi e riduzione dei volumi ossei. Questi causano la formazione di  pieghe, solchi e cambiamenti di profilo facciale.

Botulino: Rughe d’espressione

La causa primaria della formazione delle rughe è la mimica facciale. I movimenti dei muscoli pellicciai (i muscoli mimici) provocano, ad ogni espressione del viso, una contrazione e un rilassamento della pelle. A lungo andare la pelle resta profondamente segnata in modo indelebile e in parte i muscoli non riescono più a rilassarsi completamente. Il risultato è un viso solcato da evidenti rughe d’espressione e spesso il fatto che le sopracciglia restino in parte aggrottate conferisce un’aria cupa. La tossina botulinica (sul mercato italiano commercializzata come Vistabex, ma più nota come Botox, o semplicemente botulino) è una soluzione sicura, d’effetto e ripetibile nel tempo. Essa agisce proprio sulla causa delle rughe mimiche, riducendo senza danni e in modo selettivo l’attività dei muscoli maggiormente coinvolti.

Il paziente adatto a questo intervento ha una o più delle seguenti caratteristiche:

  • rughe glabellari (rughe interciliari)
  • rughe frontali
  • sopracciglia abbassate
  • rughe “zampe di gallina”
Trattamento rughe botulino

Oltre le indicazioni sopra descritte, il botulino è impiegato anche per il trattamento delle seguenti patologie:

  • ieridrosi ascellare, plantare e palmare (eccessiva sudorazione)
  • blefarospasmo (distonia focale caratterizzata dalla chiusura persistente e involontaria delle palpebre)
  • strabismo (disturbo oculistico con deviazione degli assi visivi causata da un malfunzionamento dei muscoli oculari estrinseci )
  • distonia cervicale (chiamato anche torcicollo spasmodico è un disturbo neurologico che interessa i muscoli del collo)
  • spasticità dell’arto superiore (disordine neuro muscolare che provoca ipertonia di certi muscoli)
  • profilassi della cefalea cronica (persistente mal di testa)

Il botulino è il più richiesto

Ormai sono molti anni che il botulino risulta essere il trattamento di medicina estetica più popolare del pianeta. Ogni anno sono diversi milioni i pazienti che scelgono di trattare le rughe del viso (e non solo) con le infiltrazioni della tossina botulinica. Quale è il motivo di questo così impressionante successo?

Ci sono certamente validi motivi che rendono il botulino il trattamento “best seller” in assoluto:

  1. Risultati estetici molto soddisfacenti
  2. Risultati temporanei
  3. Costi non troppo impegnativi
  4. Trattamento indolore e poco invasivo
  5. Molto sicuro e le possibili complicanze sono sempre temporanee e non gravi

Botulino: il trattamento

Le infiltrazioni di Botulino (tossina botulinica), il trattamento di ringiovanimento più realizzato negli Stati Uniti, offrono risultati davvero sorprendenti per tutti coloro che presentano segni d’invecchiamento soprattutto all’attività dei muscoli mimici. La riduzione della motilità dei muscoli mimici permette una progressiva distensione cutanea e la scomparsa/drastica riduzione delle rughe d’espressione. Inoltre è possibile associare le infiltrazioni ad un programma di ringiovanimento completo con peeling laser o Filler.

Il trattamento solitamente viene realizzato dopo la visita specialistica in quanto non richiede una preparazione specifica. La seduta, della durata media di 20 minuti, è praticata in ambulatorio senza anestesia e consiste nell’iniezione di Botulino tramite un sottilissimo ago all’interno dei muscoli mimici responsabili delle rughe d’espressione. Le verrà chiesto di contrarre i muscoli facciali: corrugare la fronte, aggrottare le sopracciglia o arricciare il naso. In questo modo vengono individuati i muscoli cui la tossina inibirà l’eccessiva motilità. È possibile avvertire una sensazione di bruciore durante l’iniezione. L’applicazione del Botulino comincia ad essere visibile dopo 4-5 giorni, quando cioè comincia il processo di rilassamento del muscolo corrugatore. Dopo un mese si otterrà il massimo effetto con la sospensione della produzione di acetilcolina e di conseguenza l’impulso nervoso diretto ai muscoli mimici sarà sospeso lasciando integra la funzionalità di tutti gli altri.

Dopo il trattamento

Dopo il trattamento non ci saranno medicazioni o fasciature né sono previsti tempi di degenza, e sarà possibile riprendere quasi subito le normali attività.
Riceverà comunque tutte le indicazioni relative ai comportamenti da tenere nelle prime ore successive alla seduta .

Non ci sono particolari effetti secondari alle iniezioni di Botulino. Alcuni pazienti hanno segnalato episodi transitori di nausea ed emicrania; questi effetti scompariranno in poche ore. Le iniezioni di Botulino sono comunque una soluzione temporanea e assolutamente reversibile, perciò andranno ripetute anche due volte l’anno senza che i muscoli mimici siano danneggiati.

botulino dove si può fare

Meccanismo d’azione del botulino

Il botulino è una neurotossina derivata da Clostridium botulinum. L’infiltrazione di minuscolo dosaggio nei muscoli target produce una temporanea interruzione del collegamento elettrico nervoso dei muscoli a causa dell’inibizione del rilascio di acetilcolina (neurotrasmettitore) da parte delle terminazioni nervose nelle giunzioni neuro-muscolari. Ciò riduce la capacità di contrazione muscolare e di conseguenza – per quanto riguarda la questione estetica – la distensione delle rughe mimiche.

Botulino: il risultato

Le infiltrazioni di botulino rilassano temporaneamente i muscoli mimici responsabili della formazione delle rughe. La conseguenza è che viene interrotto lo stimolo meccanico alla formazione della ruga e conseguentemente la pelle si distende eliminando il segno cutaneo. Con questo trattamento le rughe di origine mimica (trazione meccanica) vengono eliminate o drasticamente ridotte per un periodo di tempo variabile che va da 3 a 6 mesi. Verso la fine di questo periodo i muscoli mimici riprendono progressivamente la loro motilità e quindi si iniziano a formare nuovamente le rughe. Verso la fine dell’effetto del botulino è possibile ripetere il trattamento senza alcun rischio.

Il grado di soddisfazione del risultato normalmente è molto alto ed è proprio questo il motivo per cui il paziente tende a ripetere la seduta 1 o 2 volte all’anno.

Risultato naturale? Attenzione al dosaggio

Il trattamento con il botulino deve essere fatto rispettando i dosaggi prescritti. Il dosaggio “americano” che risulta essere molto superiore a quello consigliato in Europa può avere risultati dall’aspetto non naturale. Questo è dovuto alla quasi totale riduzione della mimica faciale  che elimina si le rughe ma rende il viso completamente inespressivo.

L’approccio corretto è quello d’impiegare il dosaggio minimo ma sufficiente per ridurre l’eccessiva motilità dei muscoli responsabili di determinate rughe in maniera tale da ottenere risultati sorprendenti ma allo stesso tempo naturali.

Botulino: Prezzi della seduta

La infiltrazione di Vistabex (botulino di produzione Allergan) è il trattamento “anti rughe” più richiesto in assoluto e con un gradimento del risultato da parte dei paziente molto alto. Il meccanismo d’azione del botulino è caratterizzato dalla temporanea riduzione della motilità muscolare delle zone interessate alle rughe da tratare. Il prezzo della seduta di botulino varia in funzione delle zone interessate al trattamento. Le zone trattabili sono la zona glabellare, le rughe frontali e le zampe di gallina.

Costo botulino

Prezzi minimi e massimi Prezzo medio
title= Botulino zona glabellare
€250
€400
€300
Botulino zampe di gallina costo Botulino zampe di gallina
€250
€400
€300
Botulino fronte costo Botulino fronte
€300
€500
€400
Botulino zona glabellare + fronte costo Botulino zona glabellare + fronte
€400
€700
€500
title= Zona glabellare, fronte, zampe di gallina
€400
€800
€600
Acido ialuronico per riempire le rughe e modellare le labbra Bocca (Filler acido ialuronico)
€250
€750
€400

Rughe: Cause

Perché si formano le rughe? Certamente la più ovvia ed importante ragione è perché il passare del tempo comporta l’invecchiamento con conseguente diminuzione della tonicità cutanea.

Ci sono però altre cause (fattori esterni e fattori genetici) che concorrono a formare le rughe.

I fattori esterni che causano la formazione delle rughe sono i raggi solari UV, alimentazione squilibrata, fumo, alcool, poca attività fisica, disidratazione e mimica eccessiva.

I fattori genetici che favoriscono la formazione delle rughe sono rigenerazione cellulare lenta, cambi ormonali, assottigliamento del pannicolo adiposo, rallentamento nella produzione di collagene e specifica predisposizione genetica.

Quali rughe possono essere trattate con il botulino?

Il botulino non è un filler con l’acido ialuronico e quindi non va a riempire le rughe che si sono formate sul viso. Il botulino per trattare le rughe agisce sul meccanismo biochimico che sta a monte nella formazione delle rughe mimiche. Infatti solo le rughe dovute al ripetuto movimento di una determinata parte del viso sono trattabili con il botulino. La tossina botulinica interferisce con la trasmissione degli impulsi nervosi per cui riduce la motilità del muscolo che causa la ruga mimica.

Le rughe più frequentemente trattate sono:

  • ruga interciliare o glabellare
  • rughe frontali
  • zampe di gallina

Sicurezza del botulino

Le infiltrazioni di botulino devono essere eseguite da un medico esperto. In questo caso si può affermare che le stesse hanno un grado di sicurezza molto elevato. Non ci sono effetti collaterali con conseguenze permanenti.

Queste sono alcune delle complicanze possibili:

  • bruciore nell’area dell’infiltrazione
  • rossore prolungato
  • nausea
  • mal di testa

Sarà il chirurgo estetico dopo la visita medica a stabilire se il trattamento è consigliabile anche in funzione della specifica anamnesi raccolta.

Va comunque sottolineato che il sovradosaggio necessario per causare una complicanza importante è assolutamente impossibile in quanto bisognerebbe procedere con l’infiltrazione di decine di volte la dosi consigliata.

Che tipo di rughe si possono trattare con il botulino?
Il botulino è efficace sulle rughe d’espressione, cioè quelle che si formano a causa di un’attività mimica del volto “eccessiva”. Il trattamento con botulino rilassa i muscoli responsabili di tale attività e quindi impedisce la formazione delle rughe d’espressione e permette alla pelle di “riposarsi” riducendo efficacemente le rughe formate. Le zone interessate a questo trattamento sono la fronte, la glabella e le zampe di gallina.

Faq – Domande frequenti

Il botulino è un trattamento consigliabile per me? 2017-09-11T14:23:34+00:00

Il botulino è il trattamento di medicina estetica più richiesto ed eseguito al mondo. E’ l’arma più efficace per combattere le rughe che si formano al viso dovute ad una eccessiva mimica facciale. Sono quindi trattabili le rughe della fronte, le rughe glabellari e le zampe di gallina. Non sono invece trattabili con questo farmaco le rughe attorno alla bocca e la piega naso labiale. Il trattamento è può quindi essere consigliato ai pazienti che presentano le rughe mimiche.

Quando posso riprendere le normali attività? 2017-09-11T14:13:25+00:00

Il paziente può riprendere le attività quotidiane immediatamente dopo la fine della seduta. Si possono presentare leggero rossore o bruciore ma spariranno entro una paio d’ore. Si consiglia di attendere almeno 2 ore prima di coricarsi al letto per evitare la possibile migrazione del farmaco. Attività sportiva vigorosa deve essere evitata per alcune ore. Frizione e/o massaggi al viso vanno evitati per 48 ore.

Quali risultati posso aspettarmi dal botulino? 2017-09-11T14:06:32+00:00

La procedura di infiltrazione di botulino riduce molto efficacemente le rughe del viso donando al paziente un aspetto più giovane. Gli effetti del farmaco si osservano dopo 5 giorni dalla seduta e durano alcuni mesi. Di conseguenza è importante capire che il botulino offre risultati temporanei. Tale caratteristica comporta la necessità di procedere con altre infiltrazioni qualora il paziente desiderasse mantenere il risultato. Non dare risultati permanenti deve essere considerato positivamente perché rende il trattamento reversibile.

Quali sono i possibili effetti collaterali? 2017-09-11T13:52:08+00:00

Se infiltrato correttamente il botulino presenta effetti collaterali di minore importanza. Alcuni pazienti possono avvertire bruciore o rossore immediatamente dopo l’infiltrazione. Tali effetti permangono di solito solo un paio d’ore. Si può ridurre la sensazione praticando una leggera pressione sulla sede dove avviene tale sensazione. Alcuni pazienti riferiscono mal di testa dopo l’iniezione. Tale effetto permane massimo 24 ore dopo il trattamento.

Alcuni problemi possono verificarsi se il botox infiltrato nella zona corretta si dovesse diffondere a zone contigue. Ciò potrebbe comportare un effetto sui muscoli tale da rendere asimmetrica la mimica o “storcere”  l’estetica del viso. Questa complicazione è per propria natura temporanea e quindi basterà aspettare alcune settimane per osservare la normalizzazione.

Se il trattamento è eseguito correttamente gli effetti collaterali possibili sono minimi e molto poco probabili.